Introduzione

In questo tutorial, vi mostreremo come utilizzare i comandi rm, unlink e rmdir per rimuovere i file e le directory in Linux da riga di comando.

Come rimuovere i file

Per rimuovere (o eliminare) un file in Linux dalla riga di comando, utilizzare il comando rm (rimuovi) o unlink.

Il comando unlink ti consente di rimuovere solo un singolo file, mentre con rm puoi rimuovere più file contemporaneamente.

Fai molta attenzione quando rimuovi file o directory, perché una volta che il file è stato eliminato, non può essere facilmente recuperato.

Per eliminare un singolo file, utilizzare il comando rm o unlink seguito dal nome del file:

unlink filename
rm filename

Se il file è protetto da scrittura, ti verrà richiesta la conferma, come mostrato di seguito. Per rimuovere il file, digitare y e premere Enter. Altrimenti, se il file non è protetto da scrittura, verrà eliminato senza richiesta.

 rm: remove write-protected regular empty file 'filename'?

Per eliminare più file contemporaneamente, utilizzare il comando rm seguito dai nomi dei file separati da spazio.

rm filename1 filename2 filename3

Puoi anche usare un carattere wildcard (*) e espressioni regolari per abbinare più file. Ad esempio, per rimuovere tutti i file .pdf nella directory corrente, utilizzare il comando seguente:

rm *.pdf

Quando si utilizzano espressioni regolari, elencare innanzitutto i file con il comando ls in modo da poter vedere quali file verranno eliminati prima di eseguire il comando rm.

Utilizzare l'-i opzione con il comando rm per confermare ciascun file prima di eliminarlo:

rm -i filename(s)

Per rimuovere i file senza richiedere conferma anche se i file sono protetti da scrittura, utilizzare l'opzione -f (force) al comando rm:

rm -f filename(s)

Puoi anche combinare le opzioni rm. Ad esempio, per rimuovere tutti i file .txt nella directory corrente senza un prompt in modalità dettagliata, utilizzare il comando seguente:

rm -fv *.txt

Come rimuovere le directory (cartelle)

In Linux, è possibile rimuovere ed eliminare le directory con rmdir e rm.

rmdir è un'utilità della riga di comando per eliminare directory vuote mentre con rm puoi rimuovere ricorsivamente le directory e il loro contenuto.

Per rimuovere una directory vuota, utilizzare rmdir o rm -d seguito dal nome della directory:

rm -d dirname
rmdir dirname

Per rimuovere le directory non vuote e tutti i file al loro interno, utilizzare il comando rm con l'opzione -r (ricorsiva):

rm -r dirname

Se una directory o un file all'interno della directory sono protetti da scrittura, verrà richiesto di confermare l'eliminazione.

Per rimuovere le directory non vuote e tutti i file senza dover confermare, utilizzare rm con le opzioni -r (ricorsive) e -f:

rm -rf dirname

Per rimuovere più directory contemporaneamente, utilizzare il comando rm -r seguito dai nomi di directory separati da spazio.

rm -r dirname1 dirname2 dirname3

Come per i file, puoi anche utilizzare un carattere woldcard (*) e espressioni regolari per abbinare più directory.

Conclusione

A questo punto si dovrebbe avere una buona comprensione di come utilizzare i comandi rm, rmdir e unlink su Linux e si dovrebbe essere in grado di rimuovere in modo sicuro i file e le directory dalla riga di comando.