Introduzione

Spotify è un servizio di streaming di musica digitale che ti dà accesso istantaneo a milioni di brani, dai vecchi classici agli ultimi successi.

In questo tutorial ti mostreremo come installare Spotify su un desktop Ubuntu 18.04. Gli stessi passaggi si applicano per Ubuntu 16.04 e qualsiasi distribuzione basata su Ubuntu, inclusi Kubuntu, Linux Mint e Elementary OS.

Prerequisiti

Devi essere loggato come utente con accesso sudo per poter installare i pacchetti sul tuo sistema Ubuntu.

Installare Spotify con snap

Se non si ha accesso o non si desidera utilizzare il software Ubuntu, è possibile installare Spotify dalla riga di comando con snap. Esegui il seguente comando nel tuo terminale:

sudo snap install spotify

Dovresti ricevere un messaggio di output simile al seguente:

spotify 1.1.10.546.ge08ef575-19 from Spotify✓ installed

Installare Spotify su Ubuntu come pacchetto Debian

L'installazione di Spotify può essere effettuata anche aggiungendo il repository di Spotify e scaricare da li l'ultima versione disponibile, senza utilizzare il gestore di pacchetti snap.

Configura il repository di Spotify utilizzando il comando curl:

curl -sS https://download.spotify.com/debian/pubkey.gpg | sudo apt-key add -

Aggiungi il repository APT di Spotify all'elenco dei repository di software del tuo sistema:

echo "deb http://repository.spotify.com stabile non libero" | sudo tee /etc/apt/sources.list.d/spotify.list

Una volta abilitato il repository, aggiorna le fonti apt e installa Spotify:

sudo apt update
sudo apt install spotify-client

Questo è tutto. Spotify è stato installato sul desktop di Ubuntu.

Avviare Spotify

Puoi avviare il client Spotify dal terminale digitando spotify o facendo clic sull'icona Spotify (Activities -> Spotify).

Aggiornare Spotify

Per aggiornare il client Spotify quando vengono pubblicate nuove versioni, è possibile utilizzare la normale procedura di aggiornamento del gestore pacchetti apt:

sudo apt update
sudo apt upgrade

Spotify installato con snap verrà aggiornato automaticamente in background ogni giorno. Se lo desideri, puoi comunque ottenere manualmente l'ultima versione di tutti i tuoi software installati con span eseguendo snap refresh. Questo comando ggiornerà completamente per tutti gli snap, a meno che non specifichi uno snap particolare da aggiornare in questo modo:

sudo snap refresh spotify

Conclusione

Spotify è stato installato correttamente sul desktop Ubuntu 18.04. Se Spotify non è disponibile nel paese in cui ti trovi, puoi utilizzare VPN per aggirare queste restrizioni geografiche.