Introduzione

In questo articolo, imparerai come abilitare gli aggiornamenti software automatici sulla macchina Linux CentOS 8. Imparerai come configurare il tuo sistema in modo tale da non dover installare manualmente gli aggiornamenti di sicurezza e gli aggiornamenti dei pacchetti software.

Vedremo come impostare gli aggiornamenti automatici utilizzando due metodi diversi:

  1. Impostare aggiornamenti automatici di CentOS 8 utilizzando il pacchetto RPM automatico.
  2. Impostare aggiornamenti automatici di CentOS 8 utilizzando la console Web di Cockpit.

Se desideri impostare e configurare gli aggiornamenti automatici su un server in remoto continua a leggere, altrimenti salta il primo paragrafo "Connessione al Server" e leggi il successivo.

Connessione al Server

Per accedere al server, è necessario conoscere l'indirizzo IP. Avrai anche bisogno dell'username e della password per l'autenticazione. Per connettersi al server come utente root digitare il seguente comando:

ssh [email protected]_DEL_SERVER

Successivamente sarà necessario inserire la password dell'utente root.

Se non utilizzate l'utente root potete connettervi con un'altro nome utente utilizzando lo stesso comando, quindi modificare root con il vostro nome_utente:

ssh [email protected]_DEL_SERVER

Successivamente vi verrà chiesto di inserire la password del vostro utente.

La porta standard per connettersi tramite ssh è la 22, se il vostro server utilizza una porta diversa, sarà necessario specificarla utilizzando il parametro -p, quindi digitare il seguente comando:

ssh [email protected]_DEL_SERVER -p PORTA

Aggiornamenti automatici con il pacchetto RPM automatico

La prima cosa è installare il pacchetto RPM DNF-automatic. Il pacchetto fornisce un componente DNF che si avvia automaticamente. Per installarlo, utilizzare il seguente comando:

sudo dnf install dnf-automatic

Puoi ottenere informazioni sul pacchetto con il seguente comando:

rpm -qi dnf-automatic

Il prossimo passo è la configurazione degli aggiornamenti dnf-automatic. Il file di configurazione si trova in /etc/dnf/automatic.conf. Dopo aver aperto il file, è possibile impostare i valori richiesti per soddisfare i requisiti del software:

sudo vi /etc/dnf/automatic.conf

Per abilitare gli aggiornamenti automatici configurare il file in questo modo:

[commands]
upgrade_type = default
random_sleep = 0
download_updates = yes
apply_updates = yes
[emitters]
emit_via = motd
[email]
email_from = [email protected]
email_to = root
email_host = localhost
[base]
debuglevel = 1

Salvare e chiudere il file.

Oppure puoi impostare dnf-automatic per scaricare solo i nuovi aggiornamenti e avvisarti via e-mail, ma ciò significa che dovrai installare gli aggiornamenti manualmente. Per abilitare la funzione, cercare e disabilitare apply_updates nel file di configurazione.

...
apply_updates = no
...

Salvare e chiudere il file.

Ora puoi eseguire dnf-automatic per pianificare gli aggiornamenti automatici DNF per il tuo server con CentOS 8.

systemctl enable --now dnf-automatic.timer

Il comando sopra abilita e avvia il timer di sistema. Per verificare lo stato del servizio dnf-automatic, eseguire questo comando:

systemctl list-timers *dnf-*

Aggiornamenti automatici con la console Web di Cockpit

CentOS 8 ha pre-installato Cockpit, che permette all'amministratore di sistema di gestire le attività da una console basata sul Web. È possibile utilizzare Cockpit per aggiornare il sistema operativo e il software.

Se Cockpit non è installato, è possibile installarlo utilizzando la nostra guida: Come installare Cockpit Web Console in CentOS 8.

Per fare ciò, accedi a Cockpit con un account amministratore tramite https://SERVER_IP:9090 (dove SERVER_IP è l'indirizzo IP del tuo server CentOS 8. Una volta effettuato l'accesso, fai clic su Aggiornamenti software nella barra di navigazione a sinistra.

Nella finestra successiva, attiva gli aggiornamenti automatici. Ora puoi selezionare il tipo di aggiornamenti desiderato (Applica tutti gli aggiornamenti o Applica aggiornamenti di sicurezza), il giorno e l'ora in cui desideri applicare gli aggiornamenti e il server riavviato.

Si noti che non è possibile impostare aggiornamenti automatici senza riavviare il sistema. Pertanto, assicurarsi che il server possa essere riavviato nel momento in cui è stato selezionato per gli aggiornamenti.

Conclusione

In questo articolo, hai imparato come impostare gli aggiornamenti automatici per il tuo server con CentOS 8. Ci sono due modi per farlo. Il primo metodo consiste nell'utilizzare gli aggiornamenti automatici DNF. Il vantaggio principale di abilitare gli aggiornamenti automatici DNF su CentOS 8 Linux è che i tuoi computer vengono aggiornati più velocemente, uniformemente e frequentemente rispetto agli aggiornamenti manuali.

Il secondo metodo consiste nell'utilizzare la console Web di Cockpit. Con Cockpit è facile abilitare gli aggiornamenti automatici poiché si utilizza l'interfaccia utente grafica (GUI) anziché gli aggiornamenti automatici DNF, che utilizzano l'interfaccia della riga di comando (CLI).