Aiutaci a continuare a fornirti tutorial gratuiti e di qualità disattivando il blocco degli annunci, altrimenti abbonati al nostro sito.

Come aggiornare Debian 10 a Debian 11 Bullseye

17 set 2021 3 min di lettura
Come aggiornare Debian 10 a Debian 11 Bullseye
Indice dei contenuti

Introduzione

Debian è nota per la sua stabilità e affidabilità e la scelta preferita per configurare un server per aziende e organizzazioni. Debian ha recentemente ottenuto l'ultima versione chiamata Bullseye. Bullseye viene fornito con molti miglioramenti e aggiornamenti. Offre un elenco di ambienti desktop supportati come Gnome 3.38, KDE Plasma 5.20, LXDE 11, LXQt 0.16 e MATE 1.24. Inoltre, questa versione ha ora 11.000 nuovi pacchetti e supporto per la stampa e la scansione senza driver. Questo aggiornamento rimuove anche molti pacchetti obsoleti. Anche la pagina del manuale ha ottenuto miglioramenti significativi.

Vedere questi miglioramenti e funzionalità spingerà tutti gli utenti Debian ad aggiornarsi ad eccezione dei server di produzione. I server di produzione dovrebbero attendere alcuni mesi prima di eseguire l'aggiornamento a Debian 11 "Bullseye". Se stai usando Debian 10 Buster e stai cercando una procedura per aggiornare a Debian 11, sei nel posto giusto.

Questo articolo ti fornirà una guida completa su come aggiornare da Debian 10 a Debian 11 Bullseye. Cominciamo:

Come aggiornare Debian 10 a Debian 11

Seguire i passaggi indicati di seguito per aggiornare l'attuale distribuzione Debian a quella più recente:

Fare il backup del sistema

Un passaggio molto importante, prima di apportare qualsiasi modifica al proprio sistema si consiglia di effettuare un backup. Esistono diversi approcci per il backup dei dati, è possibile utilizzare rsync o qualsiasi altra utilità come tornare indietro nel tempo per eseguire il backup.

Per installare il pacchetto backintime su Debian usa il seguente comando:

sudo apt install backintime-qt4 

Una volta installato con successo il pacchetto. Avvia l'applicazione ed esegui il backup.

Sarà utile eseguire il backup di tutti i dati cruciali su un'unità di backup o su un host remoto.

Aggiornare il file /etc/apt/sources.list

Tutti i dettagli di configurazione dei repository dei pacchetti sono archiviati nel file /etc/apt/sources.list. Quindi è una buona idea avere un backup di questo file. Crea un backup del file /etc/apt/sources.list usando:

sudo cp /etc/apt/sources.list /etc/apt/sources.list.bak 

Ora, apri il file in nano o in qualsiasi altro editor:

sudo nano /etc/apt/sources.list 

Nel file sostituisci la parola "buster" con "bullseye".

Ora salva e chiudi il file.

Eseguire l'aggiornamento da Debian 10 a Debian 11

Poiché hai aggiornato i riferimenti del repository a Debian 11. Ora, aggiorna l'elenco dei pacchetti usando:

sudo apt update 

Quindi, aggiorna i pacchetti software eseguendo il comando seguente:

sudo apt upgrade 

Durante l'aggiornamento potresti incontrare un popup che richiede il riavvio dei servizi durante l'aggiornamento.

Seleziona "<Sì>" e premi Invio, tutti i pacchetti verranno aggiornati e potrebbe volerci del tempo. Il prossimo passo è aggiornare la distribuzione eseguendo:

sudo apt dist-upgrade 

Ora la distribuzione verrà aggiornata da Debian versione 10 Buster a Debian versione 11 Bullseys. Dopo l'aggiornamento, utilizzare il comando indicato di seguito per verificare la versione:

lsb_release -a 

Riavviare il sistema

Sebbene la distribuzione sia stata aggiornata ma il tema non sia ancora aggiornato, per questo riavviare il sistema:

sudo reboot 

Il tema verrà modificato dopo aver riavviato il sistema.

Verificare l'aggiornamento del sistema

Utilizzare il comando indicato di seguito per verificare la versione di Debian:

hostnamectl 

Eseguire la pulizia

Sebbene questo passaggio sia facoltativo, è buona norma cancellare i pacchetti indesiderati dopo l'aggiornamento; utilizzare il comando indicato di seguito per cancellare i pacchetti indesiderati:

sudo apt --purge autoremove 

Conclusione

Debian 11 Bullseye include molte nuove funzionalità, tra cui migliaia di nuovi pacchetti, supporto per la stampa e la scansione senza driver, pagine di manuale migliorate e rimozione di pacchetti obsoleti. Questi miglioramenti significativi assicurano l'aggiornamento per ogni utente Debian. Questo articolo aiuta gli utenti Debian 10 ad aggiornare la loro distribuzione alla versione corrente di Debian. È molto importante eseguire il backup dei file importanti prima di apportare le modifiche sopra menzionate.

Supportaci se ti piacciono i nostri contenuti. Grazie.

Buy me a coffeeBuy me a coffee

Partecipa alla conversazione

Sostienici con una donazione.

Successivamente, completa il checkout per l'accesso completo a Noviello.it.
Bentornato! Accesso eseguito correttamente.
Ti sei abbonato con successo a Noviello.it.
Successo! Il tuo account è completamente attivato, ora hai accesso a tutti i contenuti.
Operazione riuscita. Le tue informazioni di fatturazione sono state aggiornate.
La tua fatturazione non è stata aggiornata.