Aiutaci a continuare a fornirti tutorial gratuiti e di qualità disattivando il blocco degli annunci, altrimenti abbonati al nostro sito.

Le 5 distribuzioni Linux più stabili nel 2021

22 ott 2021 5 min di lettura
Le 5 distribuzioni Linux più stabili nel 2021
Indice dei contenuti

Introduzione

Linux è una delle piattaforme open source più famose e gratuite. Linux ha recentemente attirato molta attenzione ed è ampiamente utilizzato grazie alla sua sicurezza, scalabilità e flessibilità. La distribuzione denominata Linux fa tutto il lavoro duro per te prendendo i codici dall'open source fino alla compilazione e poi combinandoli in un unico sistema operativo in modo che tu possa facilmente avviarlo e installarlo. Inoltre, forniscono anche diverse opzioni come l'ambiente desktop predefinito, il browser e altri software. Gli utenti possono ottenere un sistema operativo installando una delle distribuzioni Linux più stabili.

Linux ha numerose caratteristiche distinte per utenti diversi. Esistono molte distribuzioni Linux per una varietà di usi, tra cui l'istruzione, i giochi e lo sviluppo di software. In qualche modo riesco a trovare così tante diverse distribuzioni Linux che non riesco nemmeno a ricordare i numeri esatti. Ci sono alcune tendenze uniche, rivelate in alcuni cloni l'uno dell'altro. Quindi è un po' confuso. Ma questa è la bellezza di Linux. Poche funzionalità delle distribuzioni Linux sono abbastanza identiche l'una all'altra, ma alcune distribuzioni hanno la propria interfaccia utente e caratteristiche uniche.

Sebbene ci siano numerose distribuzioni Linux, questo articolo tratta delle distribuzioni Linux più stabili del 2021 attualmente disponibili.

Elenco delle distribuzioni Linux più stabili

È abbastanza comune che il termine "stabile" venga utilizzato con i sistemi operativi Linux o con una distribuzione, questo a causa dell'accessibilità della modifica come l'aggiornamento dei repository in base alle esigenze dell'utente. Di queste modifiche, alcune sono vitali come Debian, più o meno come un fork di una distribuzione di base; Arch, Ubuntu e molti altri come Mint.

Tuttavia, non sono in grado di soddisfare numerose funzionalità come il supporto e la documentazione. In questo articolo, elencheremo le 5 distribuzioni Linux più stabili che offrono un buon supporto, repository, aggiornamenti regolari, abbastanza facili da usare e durevoli.

1. Arch Linux

In cima alla lista, Arch Linux è la distribuzione Linux più stabile perché segue il modello rolling-release. La cosa grandiosa è che è facile da usare, leggero e compatibile con altri ambienti. La distribuzione Arch Linux include un kernel Linux e un gestore di pacchetti Pacman ma non include un'interfaccia grafica.

È anche chiamato un sistema operativo altamente personalizzato in quanto include la base di bare-bone e gli utenti possono scegliere i componenti di cui hanno bisogno per creare un sistema senza ingombranti. Ha molte caratteristiche come la centralità dell'utente, la versatilità e la distribuzione pragmatica.

Caratteristiche principali

  • Ripara efficacemente i bug
  • Non richiede manutenzione e il software può essere aggiornato da solo.
  • L'archivio ufficiale contiene pacchetti di programmazione all'avanguardia e moderni.
  • Il gestore di pacchetti, ad esempio Pacman, ha la capacità di controllare i problemi di dipendenza e pacchetti orfani abilmente

2. Linux Mint

C'è sempre una dura competizione per essere al primo posto e Linux Mint non è molto indietro. È la distribuzione più utilizzata e dipende da Debian e Ubuntu. Linux Mint è una delle distribuzioni Linux più conosciute che sono entrambe distribuzioni Linux open source gratuite e incentrate sulla comunità con un numero enorme di pacchetti.

Linux mint è stata nominata la migliore distribuzione nell'ottobre 2012. Ulyssa è l'ultima versione, rilasciata a gennaio 2021, mentre la versione precedente di questo ambiente era "Ada". Linux mint mantiene e supporta anche i sistemi operativi in ​​Python e aiuta a modificare il suo software.

Caratteristiche principali:

  • Facile da usare
  • Supporta completamente la multimedialità interattiva
  • Viene fornito con software di base come "LibreOffice, Thunderbird, HexChat, Pidgin"
  • Linux Mint ti offre di scaricare numerosi software come "trasmissione e lettore multimediale VLC" utilizzando il gestore di pacchetti.
  • Facile da installare per i neofiti
  • Linux Mint accompagna anche numerosi gusti come "Cinnamon, GNOME, KDE", ecc.

3. Ubuntu

Ubuntu è considerata la distribuzione Linux più affermata per i principianti di Debian. Al giorno d'oggi è preinstallato su molti laptop. La cosa buona è che Ubuntu ha i suoi repository e funzionalità che sono spesso sincronizzati con i repository di Debian.

Ubuntu è un noto desktop open source che contiene varie applicazioni come una suite per ufficio, applicazioni di posta elettronica e multimediali e così via. Ad esempio, puoi facilmente creare presentazioni, compiti e documenti formali su Ubuntu con LibreOffice.

Caratteristiche principali:

  • L'interfaccia utente grafica è facile da usare in quanto è possibile personalizzare facilmente l'aspetto in base alle proprie esigenze.
  • Ubuntu ha una piattaforma sicura.
  • Supporta numerosi ambienti desktop, ad esempio "Unity, XFCE, MATE", ecc.
  • La distribuzione più personalizzabile per super utenti.

4. Fedora

Fedora è sponsorizzato da Red Hat Inc. ed è ben noto per fornire funzionalità di prima linea. Fedora ha un repository software aggiornato e ben documentato. Tuttavia, Fedora è considerato il mezzo più affidabile per l'hardware e il cloud. Fornisce soluzioni migliori ai suoi clienti.

Caratteristiche principali:

  • Facile da installare
  • Distribuzione flessibile e stabile
  • Gli sviluppatori utilizzano DevAssistant per configurare l'ambiente e produrre codice utilizzando semplici comandi.
  • Ha sempre una versione aggiornata delle dipendenze del software

5. OpenSUSE

OpenSUSE è un'altra distro Linux incredibilmente stabile sviluppata da varie aziende e SUSE Linux. Lo scopo di OpenSUSE è quello di creare strumenti open source facilmente accessibili offrendo agli sviluppatori un ambiente user-friendly.
OpenSUSE combina e collabora per interrompere la trasmissione della versione ordinaria e concentrarsi per fornire le distribuzioni più stabili. Il codice di OpenSUSE di solito prende ognuna delle straordinarie caratteristiche di Enterprise di SUSE Linux e dà il contrario.

Caratteristiche principali:

  • Facile da usare
  • Supporta anche le schede grafiche.
  • Ha varie caratteristiche di "GNOME, KDE, Cinnamon, LXDE, Xfce, Openbox", ecc.

Conclusione

Come puoi vedere, ogni distribuzione Linux ha le sue caratteristiche uniche ed è ottimizzata per eseguire attività specifiche. Questo articolo riporta le 5 distribuzioni Linux più stabili per il 2021.

Il termine stabile è molto relativo quando si tratta di sistemi operativi. Dipende dal tipo di hardware in esecuzione sul sistema o dal software che eseguirai. Un sistema operativo stabile per un utente potrebbe non essere stabile per un altro. Quando cerchi un nuovo sistema operativo stabile per il tuo sistema, dovresti scegliere quello che ha il tag LTS o versione stabile.

Supportaci se ti piacciono i nostri contenuti. Grazie.

Buy me a coffeeBuy me a coffee

Partecipa alla conversazione

Sostienici con una donazione.

Successivamente, completa il checkout per l'accesso completo a Noviello.it.
Bentornato! Accesso eseguito correttamente.
Ti sei abbonato con successo a Noviello.it.
Successo! Il tuo account è completamente attivato, ora hai accesso a tutti i contenuti.
Operazione riuscita. Le tue informazioni di fatturazione sono state aggiornate.
La tua fatturazione non è stata aggiornata.