Aggiornamento CentOS 7

Assicuriamoci che il sistema sia aggiornato.
Da terminale dare questo comando:

sudo yum update

Installazione Apache

Per installare Apache da terminale:

sudo yum install httpd

Avviare Apache:

sudo systemctl start httpd.service

Firewall - Abilitare le porte HTTP 80 e HTTPS 443:

sudo firewall-cmd --permanent --add-port=80/tcp
sudo firewall-cmd --permanent --add-port=443/tcp
sudo firewall-cmd --reload

Collegarsi al proprio indirizzo IP pubblico oppure in localhost:


http://localhost

Cambiamo la porta di default utilizzata da Apache.
Aprire il seguente file:

sudo vi /etc/httpd/conf/httpd.conf

Cercare Listen 80 e sostituirla con:


Listen 8090

Salvare e chiudere il file.

Riavviare Apache:

sudo systemctl restart httpd.service

Abilitare la nuova porta:
Firewall - Abilitare la porta HTTP 8090:

sudo firewall-cmd --permanent --add-port=8090/tcp
sudo firewall-cmd --reload

Adesso dovreste riuscire a connettervi ad Apache attraverso la nuova porta:
Collegarsi al proprio indirizzo IP pubblico oppure in localhost:


http://localhost:8090

Installazione PHP

Per installare php digitare il seguente comando:

sudo yum install php php-mysql

Riavviamo Apache:

sudo systemctl restart httpd

Creiamo un nuovo file:

sudo vi /var/www/html/info.php

Aggiungere le seguenti righe:


<?php phpinfo(); ?>

Collegarsi al proprio indirizzo IP pubblico oppure in localhost:


http://localhost:8090/info.php

Installazione Nginx

Installiamo il repository EPEL:

sudo yum install epel-release

Per installare Nginx da terminale:

sudo yum install nginx

Avviare e abilitare Nginx all'avvio del sistema:

sudo systemctl start nginx
sudo systemctl enable nginx

Aprire il seguente file:

sudo vi /etc/nginx/nginx.conf

Modificare il blocco Server in questo modo per poter utilizzare Nginx come reverse proxy di Apache2:


server {
listen 80;

root /var/www/html;

index index.php index.html index.htm;

server_name TUO_IP_OPPURE_DOMINIO;

location / {
proxy_pass http://localhost:8090;
proxy_set_header Host $http_host;
proxy_set_header X-Real-IP $remote_addr;
proxy_set_header X-Forwarded-For $proxy_add_x_forwarded_for;
proxy_set_header X-Forwarded-Proto $scheme;
}
}

Salvare e chiudere il file.

Riavviamo Nginx:

sudo systemctl restart nginx

Potete verificare la corretta configurazione collegandovi al vostro IP oppure in localhost utilizzando la porta di default 80:


http://localhost/info.php