Introduzione

Quando si lavora alla riga di comando abbastanza spesso è necessario creare o modificare file di testo. Due dei più potenti e popolari editor da riga di comando utilizzati sono Vim ed Emacs. Entrambi hanno una ripida curva di apprendimento che può intimidire i nuovi utenti. Per chi ha bisogno di un semplice editor, c'è nano.

GNU nano è un editor di testo da riga di comando facile da usare per sistemi operativi Unix e Linux. Include tutte le funzionalità di base che ti aspetteresti da un normale editor di testo, come l'evidenziazione della sintassi, più buffer, ricerca e sostituzione con supporto per espressioni regolari, controllo ortografico, codifica UTF-8 e altro ancora.

In questa guida, tratteremo le basi dell'utilizzo dell'editor nano, incluso come creare e aprire un file, modificare un file, salvare un file, cercare e sostituire testo, tagliare e incollare testo e altro ancora.

Installare Nano

L'editor di testo nano è preinstallato su macOS e sulla maggior parte delle distribuzioni Linux. Per verificare se è installato sul tuo sistema, digita il seguente comando:

nano --version

L'output sarà simile al seguente:

GNU nano, version 2.9.3
(C) 1999-2011, 2013-2018 Free Software Foundation, Inc.
(C) 2014-2018 the contributors to nano
Email: [email protected]	Web: https://nano-editor.org/

Se non hai nano installato sul tuo sistema, puoi installarlo usando il gestore pacchetti della tua distribuzione.

Installare Nano su Ubuntu e Debian

sudo apt install nano

Installa Nano su CentOS e Fedora

sudo yum install nano

Apertura e creazione di file

Per aprire un file esistente o creare un nuovo file, digitare nano seguito dal nome del file:

nano filename

Si aprirà una nuova finestra dell'editor e sarà  possibile iniziare a modificare il file.

Nella parte inferiore della finestra, c'è un elenco delle scorciatoie di comando più basilari da usare con l'editor nano.

Tutti i comandi hanno il prefisso con uno ^ oppure con il carattere M. Il simbolo del cursore ( ^ ) rappresenta il tasto CTRL. Ad esempio, il comando ^J significa premere contemporaneamente i tasti CTRL e J. La lettera rappresenta la il tasto ALT.

È possibile ottenere un elenco di tutti i comandi digitando CTRL+g.

Per poter aprire un file è necessario disporre delle autorizzazioni di lettura per il file.

Se si desidera aprire un file con il cursore su una riga specifica e un carattere specifico, utilizzare la sintassi seguente:

nano +line_number,character_number filename

Se si omette il parametro character_number , il cursore si posizionerà sul primo carattere.

Modifica dei file

A differenza di vi, nano è un editor non modale, il che significa che puoi iniziare a digitare e modificare il testo immediatamente dopo aver aperto il file.

Per spostare il cursore su una riga e un numero di caratteri specifici, utilizzare il comando Ctrl+_ Il menu nella parte inferiore dello schermo cambierà. Inserisci i numeri nel campo "Enter line number, column number:" e premi INVIO.

Trova e sostituisci

Per cercare un hit di testo Ctrl+w, digitare il termine di ricerca e premere INVIO. Il cursore si sposterà sulla prima corrispondenza. Per passare alla corrispondenza successiva, premere Alt+w.

Se si desidera cercare e sostituire, premere Ctrl+\. Immettere il termine di ricerca e il testo da sostituire. L'editor passerà alla prima corrispondenza e ti chiederà se sostituirlo. Dopo aver colpito Y o N si passerà alla corrispondenza successiva. Premendo A si sostituiranno tutte le corrispondenza.

Tagliare e incollare

Per selezionare il testo, spostare il cursore all'inizio del testo e premere Alt+a. Ciò imposterà un segno di selezione. Spostare il cursore alla fine del testo che si desidera selezionare utilizzando i tasti freccia. Il testo selezionato verrà evidenziato. Se si desidera annullare la selezione premere Ctrl+6

Copia il testo selezionato negli appunti usando il Alt+6 comando. Ctrl+k taglierà il testo selezionato.

Se vuoi tagliare intere linee, sposta semplicemente il cursore sulla linea e premi Ctrl+k. Puoi tagliare più linee premendo Ctrl+k più volte.

Per incollare il testo, spostare il cursore nel punto in cui si desidera inserire il testo e premere Ctrl+u.

Salvare e uscire dal file

Per salvare le modifiche apportate al file, premere Ctrl+o. Se il file non esiste già, verrà creato una volta salvato.

Se si desidera uscire da nano, premere Ctrl+x. Se sono presenti modifiche non salvate, ti verrà chiesto se desideri salvare le modifiche.

Per salvare il file è necessario disporre delle autorizzazioni di scrittura sul file. Se si sta creando un nuovo file, è necessario disporre dell'autorizzazione di scrittura per la directory in cui verrà creato il file.

Modificare le impostazioni di Nano (nanorc)

Quando viene avviato nano, legge i suoi parametri di configurazione dal file di configurazione dalla directory /etc/nanorc e dai file specifici dell'utente ~/.config/nano/nanorc e ~/.nanorc se i file sono presenti.

Le opzioni specificate nel file utente hanno la precedenza sulle opzioni globali.

Visita la pagina Nanorc per un elenco completo di tutte le opzioni disponibili.

Evidenziazione della sintassi

Nano viene fornito con regole di evidenziazione della sintassi per i tipi di file più diffusi. Sulla maggior parte dei sistemi Linux i file di sintassi sono archiviati nella directory /usr/share/nano e inclusi per impostazione predefinita nel file di configurazione /etc/nanorc.

include "/usr/share/nano/*.nanorc"

L'opzione più semplice per abilitare l'evidenziazione per un nuovo tipo di file è quella di aggiungere il file delle regole di evidenziazione della sintassi alla directory /usr/share/nano.

Imposta Nano come l'editor di testo predefinito

Per impostazione predefinita sulla maggior parte dei sistemi Linux, l'editor di testo predefinito per comandi come visudo e crontab è impostato su vi. Per utilizzare nano come editor di testo predefinito è necessario modificare le variabili di ambiente VISUAL e EDITOR.

Gli utenti Bash possono esportare le variabili nel file ~/.bashrc:

export VISUAL=nano
export EDITOR="$VISUAL"

Utilizzo base di nano

Di seguito sono riportati i passaggi di base per iniziare con nano:

  • Al prompt dei comandi, digitare nano seguito dal nome del file.
  • Modifica il file come richiesto.
  • Utilizzare il comando Ctrl-x per salvare ed uscire dall'editor di testo.

Conclusione

In questo tutorial, abbiamo visto come usare l'editor di testo Gnu nano. È un popolare editor di testo tra gli utenti Linux.

Per ulteriori informazioni su Gnu Nano, visitare la pagina ufficiale della documentazione nano .