Può capitare che un applicazione si blocchi, anche se si tenta di riavviarla non accade nulla. La soluzione è terminare o uccidere (kill) il processo.

Fortunatamente, ci sono diverse utility in Linux che ti permettono di uccidere processi errati.

In questo articolo, vi mostreremo come utilizzare i comandi kill, killall e pkill per terminare un processo in Linux.

La differenza principale tra questi strumenti è che kill termina i processi in base al numero ID processo (PID), mentre i comandi killall e pkill terminano i processi in esecuzione in base ai loro nomi e altri attributi.

Gli utenti regolari possono utilizzare Kill per i propri processi, ma non quelli che appartengono ad altri utenti, mentre l'utente root può fermare tutti i processi.

Segnali di sistema del comando Kill

kill, killall e pkill invia un determinato segnale a processi o gruppi di processi specifici. Quando non viene specificato alcun segnale, ogni strumento invia 15( TERM).

I segnali più comunemente usati sono:

  • 1 (-HUP): per ricaricare un processo.
  • 9 (-KILL): per terminare un processo.
  • 15 (-TERM): per arrestare con grazia un processo.

I segnali possono essere specificati in tre modi diversi:

  • utilizzando il numero (ad es. -1)
  • con il prefisso "SIG" (ad es. -SIGHUP)
  • senza il prefisso "SIG" (ad es. -HUP).

Utilizzare l'opzione -l per elencare tutti i segnali disponibili:

kill -l
 1) SIGHUP       2) SIGINT       3) SIGQUIT      4) SIGILL       5) SIGTRAP
 6) SIGABRT      7) SIGBUS       8) SIGFPE       9) SIGKILL     10) SIGUSR1
11) SIGSEGV     12) SIGUSR2     13) SIGPIPE     14) SIGALRM     15) SIGTERM
16) SIGSTKFLT   17) SIGCHLD     18) SIGCONT     19) SIGSTOP     20) SIGTSTP
21) SIGTTIN     22) SIGTTOU     23) SIGURG      24) SIGXCPU     25) SIGXFSZ
26) SIGVTALRM   27) SIGPROF     28) SIGWINCH    29) SIGIO       30) SIGPWR
31) SIGSYS      34) SIGRTMIN    35) SIGRTMIN+1  36) SIGRTMIN+2  37) SIGRTMIN+3
38) SIGRTMIN+4  39) SIGRTMIN+5  40) SIGRTMIN+6  41) SIGRTMIN+7  42) SIGRTMIN+8
43) SIGRTMIN+9  44) SIGRTMIN+10 45) SIGRTMIN+11 46) SIGRTMIN+12 47) SIGRTMIN+13
48) SIGRTMIN+14 49) SIGRTMIN+15 50) SIGRTMAX-14 51) SIGRTMAX-13 52) SIGRTMAX-12
53) SIGRTMAX-11 54) SIGRTMAX-10 55) SIGRTMAX-9  56) SIGRTMAX-8  57) SIGRTMAX-7
58) SIGRTMAX-6  59) SIGRTMAX-5  60) SIGRTMAX-4  61) SIGRTMAX-3  62) SIGRTMAX-2
63) SIGRTMAX-1  64) SIGRTMAX

Oppure:

killall -l
HUP INT QUIT ILL TRAP ABRT BUS FPE KILL USR1 SEGV USR2 PIPE ALRM TERM STKFLT
CHLD CONT STOP TSTP TTIN TTOU URG XCPU XFSZ VTALRM PROF WINCH POLL PWR SYS

I passaggi descritti di seguito funzioneranno su tutte le distribuzioni Linux.

Terminare i processi usando il comando Kill

Per terminare un processo con il comando kill, devi prima trovare il PID del processo. È possibile farlo utilizzando i comandi diversi, come top, ps, pidof e pgrep.

Supponiamo che il browser Firefox non abbia risposto e che sia necessario interrompere il processo di Firefox. Per trovare l'ID processo, utilizzare il comando pidof:

pidof firefox

Il comando stamperà tutti i processi di Firefox:

2551 2514 1963 1856 1771

Una volta che sai che Firefox elabora i PID per terminarli tutti invia il TERM segnale:

kill -9 2551 2514 1963 1856 1771

Terminare i processi usando il comando killall

Il comando killall termina tutti i programmi che corrispondono a un nome specificato.

Utilizzando lo stesso scenario di prima, puoi terminare il processo di Firefox digitando:

killall -9 firefox

killall accetta diverse opzioni come l'invio di segnali ai processi di proprietà di un determinato utente, la corrispondenza dei nomi dei processi con le espressioni regolari e il tempo di creazione. Puoi ottenere un elenco di tutte le opzioni digitando killall (senza argomenti) sul tuo terminale.

Ad esempio, per terminare tutti i processi in esecuzione come utente alice, eseguire il comando seguente:

sudo killall -u alice

Terminare i processi usando il comando pkill

pkill termina i processi che corrispondono al modello indicato nella riga di comando:

pkill -9 firefox

Il nome del processo non deve essere una corrispondenza esatta.

Con pkill puoi anche inviare un segnale ai processi di proprietà di un determinato utente. Per uccidere solo i processi firefox di proprietà dell'utente alice, digitare:

pkill -9 -u alice firefox

Conclusione

Terminare i programmi che non rispondono utilizzando il kill, killall e pkill comandi è un compito facile. Hai solo bisogno di conoscere il nome del processo o PID.