Aiutaci a continuare a fornirti tutorial gratuiti e di qualità disattivando il blocco degli annunci, altrimenti abbonati al nostro sito.

Come rimuovere CloudFront Cache Amazon Web Services

8 apr 2021 2 min di lettura
Come rimuovere CloudFront Cache Amazon Web Services
Indice dei contenuti

Introduzione

CloudFront è un popolare servizio di rete di caching e distribuzione dei contenuti fornito da Amazon Web Services. Fornisce dati agli utenti attraverso i suoi data center globali. CloudFront crea anche una cache locale dei contenuti sui suoi server, che viene utilizzata maggiormente per soddisfare rapidamente le richieste degli utenti.

L'invalidazione ci consente di rimuovere gli oggetti dalla cache di Cloudfront prima che scada. Consente di eliminare un oggetto specifico dalla cache, nonché di utilizzare caratteri jolly supportati per eliminare più oggetti. È inoltre possibile rimuovere tutti gli oggetti dalla cache utilizzando i parametri "/*" per le richieste di invalidamento.

In questo tutorial imparerai come svuotare la cache del cloud utilizzando AWS CLI o la console di gestione. Utilizza uno dei metodi in basso per creare le sostituzioni di CloudFront e rimuovere gli oggetti dalla cache.

Creare CloudFront Invalidation con AWS CLI

Supponendo che tu abbia già installato AWS CLI sul tuo sistema. In caso contrario, utilizza questo tutorial per installare e configurare aws cli sul tuo sistema.

Ora utilizza i seguenti comandi di esempio per creare le CloudFront Invalidations e cancellare i file dalla cache.

Elimina file specifici dalla cache. È possibile definire più file con percorso completo da rimuovere dalla cache in questo modo:

aws cloudfront create-invalidation \
    --distribution-id EXSE2W0DCDBPB \
    --paths "/path/to/example-file.css" "/path/to/example-file-2.jpg" 

Elimina tutto il contenuto in una directory specifica con il seguente comando:

aws cloudfront create-invalidation \
    --distribution-id EXSE2W0DCDBPB \
    --paths "/static/content/*" 

Elimina tutti gli oggetti memorizzati nella cache con questo comando:

aws cloudfront create-invalidation \
    --distribution-id EXSE2W0DCDBPB \
    --paths "/*" 

Creare un CloudFront Invalidation  con la console AWS

Puoi anche creare una richiesta di invalidamento dalla Console di gestione AWS. Segui le istruzioni seguenti per creare l'override di Cloudfront:

  1. Vai a CloudFront nella Console di gestione AWS
  2. Fare clic su CloudFront ID dall'elenco per aprire la sua configurazione
  3. Apri la scheda "Invalidations"
  4. Fare clic sul pulsante "Create Invalidation"
  5. Immettere nomi di file con percorsi completi da rimuovere dalla cache. È inoltre possibile utilizzare "*" come nomi di caratteri jolly.
  6. Per svuotare tutta la cache utilizzare "/*". Quindi fare clic sul pulsante Invalidate.
  7. Attendi il completamento del processo di annullamento
  8. Tutto fatto

Conclusione

Questo tutorial ha spiegato come svuotare la cache in CloudFront creando la richiesta di invalidamento tramite AWS CLI o la console di gestione.

Supportaci se ti piacciono i nostri contenuti. Grazie.

Buy me a coffeeBuy me a coffee

Partecipa alla conversazione

Sostienici con una donazione.

Successivamente, completa il checkout per l'accesso completo a Noviello.it.
Bentornato! Accesso eseguito correttamente.
Ti sei abbonato con successo a Noviello.it.
Successo! Il tuo account è completamente attivato, ora hai accesso a tutti i contenuti.
Operazione riuscita. Le tue informazioni di fatturazione sono state aggiornate.
La tua fatturazione non è stata aggiornata.