Introduzione

Xrdp è un'implementazione open source di Microsoft Remote Desktop Protocol (RDP) che consente di controllare graficamente un sistema remoto.

Con RDP, è possibile accedere a un box Raspberry Pi da un altro computer che esegue Windows, Linux o macOS e creare una vera sessione desktop come se si fosse effettuato l'accesso a un computer locale. Il Pi e la macchina client devono essere connessi alla stessa rete o a Internet.

Questo tutorial spiega come installare e configurare il server Xrdp su Raspberry Pi 3 e 4.

Prerequisiti

Partiamo dal presupposto che Raspbian sia installato sul tuo Raspberry Pi.

Raspbian Buster è disponibile in diverse versione. Se hai Raspbian Lite, che non ha la GUI, dovrai installare un ambiente desktop che fungerà da backend per Xrdp. Altrimenti, salta questa sezione.

Esistono diversi ambienti desktop (DE) disponibili nei repository Rabsbian. Installeremo Pixel, che è l'ambiente desktop predefinito sulle immagini Raspbian Desktop. È un ambiente desktop veloce, stabile e leggero, che lo rende ideale per l'utilizzo su un server remoto.

Accedi al tuo Pi ed esegui i seguenti comandi per installare Pixel desktop:

sudo apt update
sudo apt-get install raspberrypi-ui-mods xinit xserver-xorg

A seconda del sistema in uso, il download e l'installazione dei pacchetti Pixel potrebbe richiedere del tempo.

Al termine, riavviare il sistema per rendere effettive le modifiche:

sudo reboot

Installare Xrdp

Il pacchetto Xrdp è disponibile nei repository Raspbian Buster predefiniti. Per installarlo, digitare:

sudo apt install xrdp

Al termine del processo di installazione, il servizio Xrdp verrà avviato automaticamente. Puoi verificare che Xrdp sia in esecuzione digitando:

systemctl show -p SubState --value xrdp

Il comando stamperà "in esecuzione".

Per impostazione predefinita, Xrdp utilizza il file /etc/ssl/private/ssl-cert-snakeoil.key che è leggibile solo dagli utenti membri del gruppo "ssl-cert". Devi aggiungere l'utente che esegue il server Xrdp al gruppo ssl-cert.

Eseguire il comando seguente per aggiungere l'utente al gruppo:

sudo adduser xrdp ssl-cert  

Questo è tutto. Xrdp è stato installato sul tuo Pi.

Connessione a Raspberry Pi

Ora che hai configurato il server Xrdp, è tempo di aprire il tuo client Xrdp e collegarti al Pi.

Se sei un utente Windows, puoi connetterti al tuo Pi utilizzando il client RDP predefinito. Digitare remoto nella barra di ricerca di Windows e fare clic su "Connessione desktop remoto". Questo aprirà il client RDP. Nel campo del computer, inserisci l'indirizzo IP di Raspberry Pi e fai clic su Connetti.

Nella schermata di accesso, inserisci il nome utente e la password di Raspberry Pi e fai clic su OK.

Una volta effettuato l'accesso, dovresti vedere il desktop Pixel predefinito.

Da qui, inizi a interagire con il desktop Raspberry Pi remoto dal tuo computer locale utilizzando la tastiera e il mouse.

Se stai usando macOS, puoi installare l'applicazione Microsoft Remote Desktop dal Mac App Store. Gli utenti Linux possono utilizzare un client RDP come Remmina o Vinagre.

Conclusione

L'installazione di un server Xrdp consente di gestire il server Raspberry Pi dal computer desktop locale utilizzando un'interfaccia grafica di facile utilizzo.