Introduzione

VMware è una soluzione di virtualizzazione matura e stabile che consente di eseguire più sistemi operativi isolati su un singolo computer.

Quando si utilizza VMware come hypervisor, è importante installare VMware Tools nel guest per migliorare le prestazioni della macchina virtuale. VMware Tools offre diverse funzionalità utili come prestazioni grafiche più veloci, cartelle condivise, appunti condivisi, operazioni di trascinamento della selezione e altro ancora.

Questo tutorial spiega come installare il pacchetto VMware Tools su guest Ubuntu 18.04. Le stesse istruzioni valgono per Ubuntu 16.04 e qualsiasi altra distribuzione basata su Ubuntu, inclusi Linux Mint e Elementary OS.

Installare VMware Tools tramite Open VM Tools

Il modo più semplice e consigliato per installare VMware Tools su guest Ubuntu è installare i pacchetti Open VM Tools dai repository predefiniti di Ubuntu.

Open VM Tools è un'implementazione open source di VMware Tools per sistemi operativi guest Linux.

Gli strumenti VMware sono suddivisi in due pacchetti, open-vm-tools per sistemi headless e open-vm-tools-desktop per sistemi desktop. A seconda di come è stato eseguito il provisioning dell'istanza, il pacchetto Open VM Tools può essere installato per impostazione predefinita.

Esegui i seguenti comandi per installare VMware Tools sul guest del server Ubuntu:

sudo apt update
sudo apt install open-vm-tools

Se si esegue Ubuntu Desktop, per installare VMware Tools eseguire:

sudo apt update
sudo apt install open-vm-tools-desktop

Questo è tutto. Hai installato correttamente VMware Tools sulla tua macchina virtuale Ubuntu.

Quando viene rilasciata una nuova versione di Open VM Tools, è possibile aggiornare il pacchetto tramite lo strumento di aggiornamento software standard desktop o eseguendo il comando seguente nel terminale:

sudo apt update && sudo apt upgrade

Installare VMware Tools tramite il file ISO di VMware Tools

VMware viene fornito con un file ISO immagine che contiene i programmi di installazione di VMware Tools per tutti i sistemi operativi guest supportati. Questo file si trova sul computer host e può essere montato sul sistema guest dal menu della GUI di VMware. Una volta montato, è possibile iniziare l'installazione di VMware Tools sul sistema guest.

Di seguito sono riportate le istruzioni dettagliate per installare VMware Tools su guest Ubuntu. Questi passaggi funzioneranno su entrambe le installazioni guest desktop e server Ubuntu.

Apri VMware Workstation, Fusion o Player.

Avviare la macchina virtuale guest Ubuntu.

Dal menu VMware, fai clic su Virtual Machine -> Install VMware Tools…

Se si utilizza VMware Player, verrà richiesto di scaricare VMware Tools.

Accedere al guest Ubuntu come utente sudo e creare una nuova directory come punto di montaggio per l'unità CD e montare il file ISO:

sudo mkdir -p /mnt/cdrom
sudo mount /dev/cdrom /mnt/cdrom

Cambiare directory ed estrarre il file VMwareTools-x.x.x-xxx.tar.gz che include i programmi di installazione di VMware Tools:

cd /mnt/cdrom
sudo tar xf VMwareTools-*.tar.gz -C /tmp

Esegui lo script vmware-install.pl per installare VMware Tools:

sudo /tmp/vmware-tools-distrib/vmware-install.pl -d

L'opzione -d indicherà al programma di installazione di accettare le opzioni predefinite.

Riavvia il guest Ubuntu per rendere effettive le modifiche:

sudo shutdown -r now

Conclusione

L'installazione di VMware Tools su una macchina virtuale Ubuntu 18.04 è un'operazione semplice. VMware Tools ottimizzerà il sistema operativo guest per migliorare le prestazioni e migliorare l'usabilità.

Per ulteriori informazioni su VMware Tools, visitare la pagina della documentazione ufficiale di VMware.