Aiutaci a continuare a fornirti tutorial gratuiti e di qualità disattivando il blocco degli annunci, altrimenti abbonati al nostro sito.

Come installare Redis su Debian 11 Linux

16 set 2021 2 min di lettura
Come installare Redis su Debian 11 Linux
Indice dei contenuti

Introduzione

Redis è un database in memoria open source per l'archiviazione di strutture dati, memorizzazione nella cache e come broker di messaggi. Supporta strutture di dati come stringhe, elenchi, set, hash, set ordinati con query di intervallo, bitmap, HyperLogLog e indici geospaziali con query di raggio. Redis ha una funzione di replica integrata, che lo fa funzionare come cluster ad alta disponibilità nei tuoi ambienti di produzione.

Questo tutorial ti aiuterà a installare Redis sul sistema Linux Debian 11 (Bullseye).

Aggiornare i pacchetti di sistema

È una buona pratica mantenere aggiornati i pacchetti sul proprio sistema. Dovresti sempre aggiornare il prima di iniziare qualsiasi installazione importante. Emetti il ​​comando qui sotto:

sudo apt update 
sudo apt upgrade 

Installare Redis su Debian 11

I pacchetti Redis 6.0 sono disponibili nei repository Bullseye predefiniti. Puoi installare rapidamente Redis utilizzando il gestore di pacchetti apt sul tuo sistema Debian Linux.

sudo apt install redis-server 

Una volta completata l'installazione, controlla lo stato del servizio Redis tramite il comando indicato di seguito.

sudo systemctl status redis.service 

Configurare Redis

È possibile utilizzare Redis con le impostazioni predefinite dal sistema locale. Ma nel caso in cui sia necessario personalizzare il server Redis come consentire l'accesso da host remoti, modificare la porta predefinita o aumentare l'allocazione di memoria.

Modifica il file di configurazione di Redis in un editor di testo:

sudo nano /etc/redis/redis.conf 

Ora apporta le modifiche richieste al server Redis. Di seguito sono riportate alcune rapide modifiche all'utilizzo nel server Redis.

Cambia porta Redis: puoi eseguire il tuo server Redis su una porta non standard. Questa è una buona pratica per motivi di sicurezza. Cerca la sezione sottostante e aggiorna la porta sotto a port 6379:

# Accept connections on the specified port, default is 6379 (IANA #815344).
# If port 0 is specified Redis will not listen on a TCP socket.
port 6379

Consenti connessione remota: cerca la riga bind 127.0.0.1 ::1 e commentala aggiungendo "#" all'inizio della riga:

# IF YOU ARE SURE YOU WANT YOUR INSTANCE TO LISTEN TO ALL THE INTERFACES
# JUST COMMENT OUT THE FOLLOWING LINE.
# ~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~
# bind 127.0.0.1 ::1

Modifica allocazione della memoria: aggiorna i seguenti valori nel file di configurazione di Redis in base alle tue esigenze. Puoi aumentare il limite massimo di memoria in base alla memoria disponibile sul tuo server:

maxmemory 256mb
maxmemory-policy allkeys-lru

Apportare le modifiche necessarie e salvare il file. Quindi riavviare il servizio Redis per applicare le modifiche.

sudo systemctl restar redis.service 

Connettersi a Redis

Digita redis-cli su command lien per connetterti al server Redis:

redis-cli 

Riceverai il prompt del server Redis come di seguito. Ora digita "ping" nel prompt dei comandi di Redis. Una volta stabilita la connessione con il server Redis, otterrai PONG come risultato:

ping
PONG

Conclusione

Questo tutorial ti aiuta con l'installazione del server Redis sul sistema Debian 11 Bullseye Linux.
Puoi trovare maggiori dettagli sullo strumento da riga di comando redis-cli dalla sua documentazione ufficiale.

Supportaci se ti piacciono i nostri contenuti. Grazie.

Buy me a coffeeBuy me a coffee

Partecipa alla conversazione

Sostienici con una donazione.

Successivamente, completa il checkout per l'accesso completo a Noviello.it.
Bentornato! Accesso eseguito correttamente.
Ti sei abbonato con successo a Noviello.it.
Successo! Il tuo account è completamente attivato, ora hai accesso a tutti i contenuti.
Operazione riuscita. Le tue informazioni di fatturazione sono state aggiornate.
La tua fatturazione non è stata aggiornata.