Introduzione

PyCharm è un IDE completo per lo sviluppo di Python e Web. Ha supporto di debug integrato, Docker e supporto Vagrant, controllo Git incorporato, supporto Anaconda, evidenziazione della sintassi, completamento del codice, terminale ssh, refactoring del codice e funzionalità di navigazione avanzate.

PyCharm è estendibile tramite plug-in e offre supporto per i framework di sviluppo Web Python come Django e Flask. Può anche essere utilizzato per lo sviluppo in altri linguaggi di programmazione come JavaScript, SQL, HTML, CSS, AngularJS, Node.js e altri.

PyCharm è disponibile in due edizioni, Community e Professional. Puoi trovare ulteriori informazioni sulle differenze tra le due edizioni qui.

In questo tutorial, vedremo come installare PyCharm Community Edition su Ubuntu 18.04.

Prerequisiti

Prima di continuare con questo tutorial, assicurati di aver effettuato l'accesso come utente con privilegi sudo.

Installare PyCharm

Il modo più semplice è installare PyCharm su Ubuntu 18.04 usando il sistema di packaging snap.

Per scaricare e installare il pacchetto snap PyCharm, apri il tuo terminale usando la scorciatoia da tastiera Ctrl+Alt+T e digita:

sudo snap install pycharm-community --classic

Il download potrebbe richiedere del tempo a seconda della velocità della connessione. In caso di installazione corretta di PyCharm, verrà visualizzato il seguente output:

pycharm-community 2019.3.3 from jetbrains✓ installed

In alternativa, è possibile installare PyCharm CE utilizzando Ubuntu Software Center.

Avviare PyCharm

Ora che PyCharm è installato sul tuo sistema Ubuntu puoi avviarlo facendo clic sull'icona PyCharm (Activities -> PyCharm).

Quando avvii PyCharm per la prima volta, apparirà una finestra che ti chiederà di importare le impostazioni di PyCharm da un'installazione precedente.

Fai la tua selezione e fai clic OK per procedere.

Successivamente, ti verrà richiesto di accettare l'informativa sulla privacy.

Scorri fino alla fine e fai clic sul pulsante Accept. Ti verrà anche chiesto se desideri inviare dati statistici anonimi a JetBrains.

Nella schermata successiva puoi personalizzare l'installazione di PyCharm e installare plugin aggiuntivi.

Una volta terminata la personalizzazione, è possibile creare un nuovo progetto.

Conclusione

Hai imparato come installare PyCharm sul tuo computer Ubuntu 18.04. Ora puoi esplorare il tuo nuovo IDE e iniziare a lavorare sui tuoi progetti Python.

Sebbene questo tutorial sia scritto per Ubuntu 18.04, le stesse istruzioni valgono per Ubuntu 16.04 e qualsiasi distribuzione basata su Ubuntu, inclusi Linux Mint, Kubuntu ed Elementary OS.

Per ulteriori informazioni su come iniziare con PyCharm, visitare la pagina della documentazione di PyCharm.