Introduzione

OpenMeetings è un'applicazione basata su Web gratuita e open source scritta in Java che può essere utilizzata per presentazioni, formazione online, conferenze Web, disegno collaborativo di lavagna e modifica di documenti e condivisione desktop dell'utente. Openmeetings fornisce videoconferenze, messaggistica istantanea, lavagna, editing collaborativo di documenti e altri strumenti di groupware che utilizzano le funzioni API di Red5 Streaming Server per Remoting e Streaming. OpenMeetings offre molte funzioni come conferenze audio e video, registrazione delle riunioni e condivisione dello schermo, Esplora file, sistema di moderazione, lavagna multipla e chat, gestione utenti e stanze, centro messaggi privato, sondaggi e voti, backup e molto altro.

In questo tutorial, spiegheremo come installare il software OpenMeetings sul server Ubuntu 18.04 LTS.

Requisiti

  • Un server che esegue Ubuntu 18.04.
  • Un utente non root con privilegi sudo.

Se vuoi installare OpenMeetings su un server in remoto continua a leggere, altrimenti se vuoi installare OpenMeetings  sul computer locale salta il primo paragrafo "Connessione al Server" e leggi il successivo.

Connessione al Server

Per accedere al server, è necessario conoscere l'indirizzo IP. Avrai anche bisogno dell'username e della password per l'autenticazione. Per connettersi al server come utente root digitare il seguente comando:

ssh [email protected]_DEL_SERVER

Successivamente sarà necessario inserire la password dell'utente root.

Se non utilizzate l'utente root potete connettervi con un'altro nome utente utilizzando lo stesso comando, quindi modificare root con il vostro nome_utente:

ssh [email protected]_DEL_SERVER

Successivamente vi verrà chiesto di inserire la password del vostro utente.

La porta standard per connettersi tramite ssh è la 22, se il vostro server utilizza una porta diversa, sarà necessario specificarla utilizzando il parametro -p, quindi digitare il seguente comando:

ssh [email protected]_DEL_SERVER -p PORTA

Installare Java

OpenMeetings è scritto in Java. Quindi dovrai installare Java sul tuo sistema. Per impostazione predefinita, l'ultima versione di Java non è disponibile nel repository predefinito di Ubuntu 18.04. Quindi dovrai aggiungere il repository Java al tuo sistema. Se si preferisce installare Oracle JDK (la versione ufficiale di Java distribuita da Oracle) bisogna aggiungere il seguente repository.

sudo add-apt-repository ppa:linuxuprising/java

Quindi installare Java:

sudo apt-get install oracle-java14-installer

Impostare Java 14 come default:

sudo apt-get install oracle-java14-set-default

Controllare la versione di java:

java --version

Dovresti ricevere un messaggio di output simile al seguente:

java 14 2020-03-17
Java(TM) SE Runtime Environment (build 14+36-1461)
Java HotSpot(TM) 64-Bit Server VM (build 14+36-1461, mixed mode, sharing)

Installare le dipendenze richieste

Successivamente, dovrai installare alcune dipendenze sul tuo sistema. È possibile installarli tutti eseguendo il comando seguente:

sudo apt-get install imagemagick ghostscript libxt6 libxrender1 ffmpeg sox -y

Installa e configura MariaDB

Successivamente, dovrai installare il server MariaDB sul tuo sistema. È possibile installarlo eseguendo il comando seguente:

sudo apt-get install mariadb-server -y

Una volta installato MariaDB, accedi alla shell MariaDB:

sudo mysql -u root -p

Se non hai impostato nessuna password durante l'installazione, mere Invio, altrimenti immettere la password di root e premere Invio, quindi creare un database e l'utente con il seguente comando:

CREATE DATABASE openmeetings;
CREATE USER openmeetings;

Successivamente, concedi i privilegi al database Openmeetings con il seguente comando:

GRANT ALL PRIVILEGES ON openmeetings.* TO 'openmeetings'@'localhost' IDENTIFIED BY 'password';

Successivamente, dovrai eseguire il comando FLUSH PRIVILEGES in modo che la tabella dei privilegi venga ricaricata da MySQL per poter utilizzare le nuove credenziali:

FLUSH PRIVILEGES;

Quindi, uscire dalla console MariaDB con il seguente comando:

exit;

Installare OpenMeetings

Puoi scaricare l'ultima versione di OpenMeetings dalla pagina di download di Apache OpenMeetings, al momento l'ultima versione disponibile è la 4.0.10. Utilizza il comando wget:

wget https://downloads.apache.org/openmeetings/4.0.10/bin/apache-openmeetings-4.0.10.tar.gz

Una volta completato il download creare la cartella dove verrà estratto OpenMeetings:

sudo mkdir -p /opt/openmeetings

Estrarre il file scaricato con il seguente comando tar:

sudo tar xvf apache-openmeetings-4.0.10.tar.gz -C /opt/openmeetings

Successivamente spostati di cartella con il comando cd:

cd /opt/openmeetings

Avvia l'applicazione con il seguente comando:

sudo sh red5.sh openmeetings

OpenMeetings è ora avviato e in ascolto sulla porta 5080.

Accedere all'interfaccia Web di OpenMeetings

Apri il tuo browser web e digita l'URL http://TUO_DOMINIO_O_IP:5080/openmeetings. Verrai reindirizzato alla pagina di installazione.

Qui, fai clic sul pulsante >  Selezionare il tipo di database (Apache Derby, nel nostro caso) e fornire il nome del database, quindi fare clic sul pulsante > Inserisci nome utente, password ed e-mail, quindi fai clic sul pulsante > Fornisci i tuoi dettagli SMTP, quindi fai clic sul pulsante > Fornisci il percorso ImageMagick, sox e FFmpeg, quindi fai clic sul pulsante > Seleziona il valore predefinito e fai clic sul pulsante > Fai clic sul pulsante Enter the Application.

Ora, inserisci le tue credenziali di accesso, quindi fai clic sul pulsante Accedi.

Conclusione

In questo tutorial abbiamo visto come installare OpenMeetings su Ubuntu 18.04 LTS. Per maggiori informazioni consulta il sito ufficiale.