Come installare il server VNC su Debian 11

9 feb 2022 6 min di lettura
Come installare il server VNC su Debian 11
Indice dei contenuti

Introduzione

Virtual Network Computing (VNC) è un protocollo di condivisione desktop che consente di controllare un computer in remoto utilizzando il software client VNC. VNC sta lavorando su ambienti GUI (Graphical User Interface), trasmette i movimenti del mouse e dell'input della tastiera sulla rete utilizzando il protocollo Remote Frame Buffer (RFB).

Comunemente, VNC viene utilizzato dai tecnici per controllare i desktop dei client o utilizzato da qualcuno che deve accedere al proprio desktop in ufficio dalla propria casa. VNC può essere utilizzato in modo sicuro tramite la rete VPN o utilizzando la connessione di tunneling SSH.

In questo tutorial imparerai come installare un server VNC su Debian 11 Bullseye. Questo tutorial utilizza i pacchetti TigerVNC per abilitare il server VNC e imparerai anche come installare Desktop Environment (DE) come desktop Gnome, XFCE, Mate. Infine, imparerai come connetterti al tuo server VNC tramite una connessione di tunneling SSH sicura.

Se desideri installare Real VNC su un server in remoto continua a leggere, altrimenti salta il primo paragrafo "Connessione al Server" e leggi il successivo.

Connessione al Server

Per accedere al server, è necessario conoscere l'indirizzo IP. Avrai anche bisogno dell'username e della password per l'autenticazione. Per connettersi al server come utente root digitare il seguente comando:

ssh [email protected]_DEL_SERVER

Successivamente sarà necessario inserire la password dell'utente root.

Se non utilizzate l'utente root potete connettervi con un'altro nome utente utilizzando lo stesso comando, quindi modificare root con il vostro nome_utente:

ssh [email protected]_DEL_SERVER

Successivamente vi verrà chiesto di inserire la password del vostro utente.

La porta standard per connettersi tramite ssh è la 22, se il vostro server utilizza una porta diversa, sarà necessario specificarla utilizzando il parametro -p, quindi digitare il seguente comando:

ssh [email protected]_DEL_SERVER -p PORTA

Prerequisiti

Prima di iniziare, assicurati di avere i seguenti requisiti in atto:

  • Un server Debian 11 Bullseye con almeno 1 GB di RAM. Se hai intenzione di utilizzare la moderna DE per il tuo server VNC, avrai bisogno di più di 1 GB di RAM. È possibile utilizzare una DE più leggera se si dispone di un server con solo 1 GB di RAM.
  • Un utente non root con privilegi di root. Oppure puoi usare l'utente root.

Installare l'ambiente desktop

Per iniziare con il server VNC, devi installare Desktop Environment (DE) sul tuo sistema. Su Linux sono disponibili vari DE, puoi installare DE come preferisci. Puoi installare DE leggero come XFCE o Mate Desktop su un server con piccole risorse, oppure puoi installare DE moderno come Gnome su un server con risorse elevate.

In questa sezione, installerai DE sul sistema Debian 11. Scegli tra i seguenti DE: Gnome, XFCE o Mate desktop come DE preferito.

1. Per installare l'ambiente desktop, innanzitutto aggiorna l'indice del pacchetto eseguendo il comando 'apt' di seguito:

sudo apt update

2. Ora installa la tua DE preferita eseguendo il comando seguente.

Installa XFCE Desktop utilizzando il comando seguente:

sudo apt install task-xfce-desktop dbus-x11

Se preferisci Mate desktop, installalo usando il comando seguente:

sudo apt install task-mate-desktop dbus-x11

E per il desktop GNOME, puoi usare il comando seguente:

sudo apt install task-gnome-desktop dbus-x11

Ora che hai installato DE sul tuo sistema, il passaggio successivo in questo tutorial è creare un nuovo utente e installare i pacchetti TigerVNC.

Creare un nuovo utente Linux

Sebbene sia possibile utilizzare l'utente root per il server VNC, per motivi di sicurezza si consiglia di utilizzare un utente non root. In questa sezione creerai un nuovo utente e lo aggiungerai al gruppo 'sudo'. Ciò consente all'utente di ottenere i privilegi di root utilizzando il comando sudo.

1. Eseguire il comando seguente per aggiungere un nuovo utente e impostare la password. In questo esempio creeremo un nuovo utente ' johndoe':

sudo useradd -m -s /bin/bash johndoe
passwd johndoe

L'opzione -m creerà automaticamente una home directory per il nuovo utente. l'opzione '-s /bin/bash' viene utilizzata per specificare la shell per il nuovo utente, digitare il percorso completo della shell binaria.

Questo comando ti chiederà una password. Inserisci la tua password complessa e ripetila.

2. Ora aggiungi il tuo nuovo utente al gruppo 'sudo' eseguendo il comando seguente. Ciò consente all'utente di ottenere i privilegi di root ed eseguire l'applicazione utilizzando i privilegi di root:

sudo usermod -aG sudo johndoe

3. Successivamente, accedi come nuovo utente e verifica i privilegi di root sudo utilizzando il comando seguente:

su - johndoe
sudo su

Ti verrà richiesta la password. Inserisci la tua password e premi INVIO. E di conseguenza, il tuo prompt diventerà '[email protected]', il che significa che sei diventato root.

Installare il server TigerVNC Debian 11

In questa sezione, installerai i pacchetti TigerVNC e configurerai VNC Server sul tuo sistema Debian 11. Ciò include la configurazione di un server VNC per un utente specifico con la sua autenticazione e la configurazione del DE predefinito. Il server VNC funziona come per utente, ogni utente ha il suo display specifico, la configurazione DE e il servizio systemd.

1. Per installare i pacchetti TigerVNC, eseguire il comando 'apt' di seguito:

sudo apt install tigervnc-standalone-server tigervnc-common -y

2. Ora hai installato i pacchetti TigerVNC. Quindi, accedi come utente non root, quindi inizializza il server VNC eseguendo il comando seguente:

su - johndoe
vncserver

3. Ti verrà chiesto di creare una nuova password per il tuo server VNC. Inserisci la tua password e ripetila. La password non deve contenere più di 8 caratteri, altrimenti verrà rifiutata:

You will require a password to access your desktops.

Password:
Verify:

4. Ora ti verrà chiesto di creare una password di sola visualizzazione. Questo è utile quando vuoi condividere il tuo server VNC ma fornisce solo l'accesso "di sola visualizzazione". Per ora non ci serve, digita 'n' per no e premi INVIO:

Would you like to enter a view-only password (y/n)? n

5. Al termine dell'inizializzazione, riceverai il seguente output. Puoi evidenziare questo output 'bullseye64:1 (johndoe)', il che significa che il server VNC è in esecuzione sul server'bullseye64' with the display ':1' as the user 'johndoe':

New Xtigervnc server 'bullseye64:1 (johndoe)' on port 5901 for display :1.
User xtigervncviewer -SecurityTypes VncAuth -passwd /home/johndoe/.vnc/passwd :1 to connecto to the VNC server.

Configurare XFCE come ambiente desktop predefinito

A questo punto, hai inizializzato il server VNC per il tuo utente. Tutte le configurazioni relative al server VNC vengono generate nella directory '~/.vnc' . Successivamente, imposterai la DE predefinita per il tuo server VNC.

1. Prima di iniziare, terminare la visualizzazione del server VNC ':1' eseguendo il comando seguente:

vncserver -kill bullseye64:1

Otterrai l'output come di seguito:

Killing Xtigervnc process ID 1635... success!

2. Per impostare la DE predefinita per il server VNC, dovrai modificare/ricreare il file 'xstartup' nella directory '~/.vnc'. Questo script verrà eseguito automaticamente quando il server VNC è in esecuzione:

mv ~/.vnc/xstartup ~/.vnc/xstartup.bak
nano ~/.vnc/xstartup

3. Immettere il seguente script nel file. E assicurati di cambiare 'startxfce4' con il comando per avviare il tuo DE. Questo esempio utilizza XFCE come DE predefinito:

bash
#!/bin/bash
xrdb $HOME/.Xresources
startxfce4 &

Salva e chiudi il file.

4. Ora, rendi eseguibile lo script 'xstartup' eseguendo il comando seguente:

chmod +x ~/.vnc/xstartup

Ora hai completato la configurazione della DE predefinita per il tuo server VNC.

Aggiungere l'utente a TigerVNC e avvio del servizio

Per far funzionare il server TigerVNC, dovrai aggiungere il tuo utente e il numero di visualizzazione al file '/etc/tigervnc/vncserver.users', quindi avviare e abilitare il servizio TigerVNC.

1. Modifica il file 'vncserver.users' usando nano o il tuo editor preferito:

sudo nano /etc/tigervnc/vncserver.users

Definire il numero visualizzato seguito dall'utente come di seguito. Questo esempio utilizza il numero di visualizzazione ':1' per l'utente 'johndoe':

:1=johndoe

Salva ed esci dal file.

2. Quindi, eseguire il comando seguente per avviare e abilitare il servizio TigerVNC per il numero di visualizzazione ':1'. Se hai più utenti e server VNC, cambia il numero di visualizzazione per ciascun utente come ':2', ':3' e vai avanti:

sudo systemctl enable --now [email protected]:1.service

3. Ora verifica lo stato del servizio TigerVNC eseguendo il comando seguente:

sudo systemctl status [email protected]:1.service

Il servizio TigerVNC per la visualizzazione ':1' è 'attivo (in esecuzione)' ed è in esecuzione con il desktop XFCE.

Connessione sicura al server VNC con il tunneling SSH

A questo punto, hai completato l'installazione del server VNC su Debian 11 Bullseye con i pacchetti TigerVNC. In questa sezione, ti connetterai al tuo server VNC in modo sicuro tramite il tunneling SSH.

1. Prima di iniziare, assicurati di aver installato VNC Viewer sul tuo computer/laptop locale. Puoi utilizzare RealVNC Viewer, che può essere installato su sistemi Linux, Windows e macOS.

2. Ora, per avviare SSH Tunneling, esegui il comando ssh di seguito sul tuo computer locale. E assicurati di cambiare il "nome utente" e l'indirizzo IP "192.168.1.10" con l'indirizzo IP del tuo server VNC:

ssh -L 5901:127.0.0.1:5901 -N -f -l username t 192.168.1.10

Opzioni che devi conoscere:

  • L'opzione '-L 5901:127.0.0.1:5901' crea il processo di tunneling.
  • -N impedisce agli utenti di eseguire il comando remoto sul server SSH.
  • -f fa passare ssh in background.
  • -l username specifica il tuo nome utente per ssh.

Questo comando creerà il tunneling sul localhost con la porta 5901 al server '192.168.1.10' sulla porta '5901'. Ora puoi connetterti al tuo server VNC usando localhost con la porta '5901'.

3. Apri la tua applicazione di visualizzazione VNC e connettiti a 'localhost: 5901' come di seguito. Ti verrà richiesta la password per il tuo server VNC. Inserisci la tua password corretta.

4. Una volta connesso al server VNC, vedrai il desktop del tuo server VNC.

In questa sezione, ti sei connesso correttamente al server VNC in modo sicuro tramite il tunneling SSH.

Conclusione

In questo tutorial, hai imparato l'installazione del server VNC su Debian 11 Bullseye usando TigerVNC. Inoltre, hai imparato l'installazione di vari ambienti desktop sul sistema Debian e come impostare DE predefinito e configurare TigerVNC come applicazione server VNC.

Alla fine, hai imparato come connetterti al tuo server VNC in modo sicuro tramite il tunneling SSH dal tuo computer locale al server VNC.

Buy me a coffeeBuy me a coffee

Supportaci se ti piacciono i nostri contenuti. Grazie.

Partecipa alla conversazione

Successivamente, completa il checkout per l'accesso completo a Noviello.it.
Bentornato! Accesso eseguito correttamente.
Ti sei abbonato con successo a Noviello.it.
Successo! Il tuo account è completamente attivato, ora hai accesso a tutti i contenuti.
Operazione riuscita. Le tue informazioni di fatturazione sono state aggiornate.
La tua fatturazione non è stata aggiornata.