Introduzione

Un sito web lento è un grosso problema affrontato dalla maggior parte dei webmaster. Puoi velocizzare il tuo sito Web con l'aiuto del modulo mod_pagespeed. mod_pagespeed è un modulo Apache open source creato da Google che viene utilizzato per ottimizzare automaticamente le pagine Web. Questo modulo comprime javascript, CSS, JPEG, PNG e altre risorse e ottimizza anche la lunghezza di tali file. Attualmente, questo modulo è utilizzato da numerosi servizi di hosting tra cui GoDaddy, EdgeCast, DreamHost e molti altri.

In questo tutorial, spiegheremo come installare il modulo mod_pagespeed per Apache sul server Ubuntu 20.04 LTS Focal Fossa.

Prerequisiti

  • Un server che esegue Ubuntu 20.04 con almeno 4 GB di RAM.
  • L'utente root oppure un utente con privilegi sudo.

Se desideri creare Mod_pagespeed su un server in remoto continua a leggere, altrimenti salta il primo paragrafo "Connessione al Server" e leggi il successivo.

Connessione al Server

Per accedere al server, è necessario conoscere l'indirizzo IP. Avrai anche bisogno dell'username e della password per l'autenticazione. Per connettersi al server come utente root digitare il seguente comando:

ssh [email protected]_DEL_SERVER

Successivamente sarà necessario inserire la password dell'utente root.

Se non utilizzate l'utente root potete connettervi con un'altro nome utente utilizzando lo stesso comando, quindi modificare root con il vostro nome_utente:

ssh [email protected]_DEL_SERVER

Successivamente vi verrà chiesto di inserire la password del vostro utente.

La porta standard per connettersi tramite ssh è la 22, se il vostro server utilizza una porta diversa, sarà necessario specificarla utilizzando il parametro -p, quindi digitare il seguente comando:

ssh [email protected]_DEL_SERVER -p PORTA

Installare Apache Webserver

Innanzitutto, dovrai installare il webserver Apache nel tuo sistema. Puoi installarlo usando il seguente comando:

sudo apt-get install apache2 -y

Una volta installato Apache, è possibile procedere al passaggio successivo.

Installare il modulo Apache Mod_pagespeed

Puoi scaricare l'ultima versione del modulo mod_pagespeed eseguendo il seguente comando:

wget https://dl-ssl.google.com/dl/linux/direct/mod-pagespeed-stable_current_amd64.deb

Una volta scaricato, installa il file eseguendo il comando seguente:

sudo dpkg -i mod-pagespeed-stable_current_amd64.deb

Dopo aver installato il modulo mod_pagespeed, riavvia il servizio Apache per applicare le modifiche:

sudo service apache2 restart

Ora puoi verificare l'installazione del modulo mod_pagespeed con il seguente comando:

curl -D- http://localhost | head

Dovresti ricevere un messaggio di output simile al seguente, da qui è possibile vedere che il modulo mod_pagespeed è abilitato:

% Total    % Received % Xferd  Average Speed   Time    Time     Time  Current
                                 Dload  Upload   Total   Spent    Left  Speed
100 10089  100 10089    0     0   378k      0 --:--:-- --:--:-- --:--:--  378k
HTTP/1.1 200 OK
Date: Fri, 03 Jul 2020 15:13:36 GMT
Server: Apache/2.4.41 (Ubuntu)
Accept-Ranges: bytes
X-Mod-Pagespeed: 1.13.35.2-0
Vary: Accept-Encoding
Cache-Control: max-age=0, no-cache, s-maxage=10
Content-Length: 10089
Content-Type: text/html; charset=UTF-8

Se si desidera disabilitare il modulo mod_pagespeed, aprire e modificare il file pagespeed.conf con un editor di testo:

bash nano /etc/apache2/mods-available/pagespeed.conf

Cambia la riga ModPagespeed modificando on in off:

ModPagespeed off     #To turn off mod_pagespeed

Salvare e chiudere il file, quindi riavviare il servizio Apache per applicare le modifiche.

sudo service apache2 restart

Configurare l'interfaccia di amministrazione Mod_pagespeed

Il modulo Apache Mod_pagespeed fornisce un'interfaccia di amministrazione basata sul web per visualizzare lo stato del server. Per impostazione predefinita, è accessibile solo dall'host locale. Quindi dovrai modificare alcuni parametri per accedere dall'host remoto. Puoi farlo modificando il file /etc/apache2/mods-available/pagespeed.conf, quindi aprire il file con il seguente comando:

sudo nano /etc/apache2/mods-available/pagespeed.conf

Aggiungi la riga "Allow from all" nella sezione <Location /pagespeed_admin> e <Posizione / pagespeed_global_admin>. Il risultato dovrebbe essere simile al seguente:

<Location /pagespeed_admin>
    Order allow,deny
    Allow from localhost
    Allow from 127.0.0.1
    Allow from all
    SetHandler pagespeed_admin
</Location>

<Location /pagespeed_global_admin>
    Order allow,deny
    Allow from localhost
    Allow from 127.0.0.1
    Allow from all
    SetHandler pagespeed_global_admin
</Location>

Salvare e chiudere il file, quindi riavviare il servizio Apache per applicare le modifiche:

sudo service apache2 restart

Accedere all'interfaccia Web Mod_pagespeed

Per accedere all'interfaccia web Admin di Mod_pagespeed apri il tuo browser web e digita l'URL, specificando il tuo nome dominio o indirizzo IP:  http://TUO_DOMINIO_O_IP/pagespeed_admin. Dovresti vedere la dashboard di Mod_pagespeed:

Conclusione

In questo tutorial, hai imparato come installare il modulo mod_pagespeed di Apache sul server Ubuntu 20.04 Focal Fossa. Ora, il tuo sito web carica il 40% -50% più veloce. Per ulteriori informazioni, visita la  documentazione ufficiale di mod_pagespeed.