Aiutaci a continuare a fornirti tutorial gratuiti e di qualità disattivando il blocco degli annunci, altrimenti abbonati al nostro sito.

Come installare i driver NVIDIA su Fedora

19 ott 2021 3 min di lettura
Come installare i driver NVIDIA su Fedora
Indice dei contenuti

Introduzione

Fedora, il sistema operativo di RHEL (Red Hat Enterprise Linux) non ha driver Nvidia esclusivi preinstallati per gli utenti. Sebbene disponga di driver Nouveau predefiniti che funzionano nella maggior parte delle condizioni, potresti riscontrare alcuni problemi durante l'utilizzo. Se riscontri problemi durante l'utilizzo dei driver Nouveau, dovrai installare i driver Nvidia proprietari ufficiali.

I driver Nvidia ufficiali possono aiutarti a ottenere il massimo dalla tua GPU migliorandone le prestazioni. In questo articolo impareremo a installare i driver Nvidia ufficiali su Fedora

Tuttavia, prima di iniziare con il processo di installazione, è necessario eseguire la configurazione del sistema. La prima configurazione che dobbiamo fare è interrompere l'esecuzione della GUI e il secondo passaggio è disabilitare i driver Nouveau predefiniti. Dal menu di avvio di GRUB, è davvero facile e fattibile.

Se desideri installare i driver NVIDIA su un server in remoto continua a leggere, altrimenti salta il primo paragrafo "Connessione al Server" e leggi il successivo.

Connessione al Server

Per accedere al server, è necessario conoscere l'indirizzo IP. Avrai anche bisogno dell'username e della password per l'autenticazione. Per connettersi al server come utente root digitare il seguente comando:

ssh [email protected]_DEL_SERVER

Successivamente sarà necessario inserire la password dell'utente root.

Se non utilizzate l'utente root potete connettervi con un'altro nome utente utilizzando lo stesso comando, quindi modificare root con il vostro nome_utente:

ssh [email protected]_DEL_SERVER

Successivamente vi verrà chiesto di inserire la password del vostro utente.

La porta standard per connettersi tramite ssh è la 22, se il vostro server utilizza una porta diversa, sarà necessario specificarla utilizzando il parametro -p, quindi digitare il seguente comando:

ssh [email protected]_DEL_SERVER -p PORTA

Come installare i driver NVIDIA su Fedora tramite RPM Fusion

Prima di tutto, assicurati che il tuo sistema sia completamente aggiornato eseguendo il seguente comando:

sudo dnf update 

Quindi, esegui il seguente comando per identificare la tua scheda grafica:

lspci -vnn | grep VGA

Ora abilita il repository RPM Fusion eseguendo i comandi indicati di seguito:

sudo dnf install https://download1.rpmfusion.org/free/fedora/rpmfusion-free-release-$(rpm -E %fedora).noarch.rpm 
sudo dnf install https://download1.rpmfusion.org/nonfree/fedora/rpmfusion-nonfree-release-$(rpm -E %fedora).noarch.rpm

Questi comandi abiliteranno sia i repository di rilascio gratuito che quelli di rilascio non libero.

Ora l'ultimo passaggio è installare i driver pertinenti in base alla tua scheda grafica:

Per la GeForce più recente:

sudo dnf install akmod-nvidia

Per la precedente GeForce 400/500:

sudo dnf install xorg-x11-drv-nvidia-390xx akmod-nvidia-390xx

Per GeForce legacy 8/9/200/300:

sudo dnf install xorg-x11-drv-nvidia-340xx akmod-nvidia-340xx

Riavvia il sistema una volta che i driver sono stati installati correttamente:

sudo reboot

Il sistema dovrebbe funzionare perfettamente ora.

Come installare manualmente i driver Nvidia su Fedora

Per installare manualmente i driver Nvidia sul nostro sistema dobbiamo prima identificare la nostra scheda grafica Nvidia eseguendo questo comando:

lspci -vnn | grep VGA

Ora visita il sito Web ufficiale dei driver NVIDIA e scarica i driver più compatibili con il tuo hardware utilizzando i criteri di ricerca

Se sai già di quali driver hai bisogno per il tuo sistema, visita questo URL e scarica il pacchetto driver richiesto.

Successivamente, installeremo il pacchetto di driver appena scaricato, ma prima dobbiamo installare alcuni prerequisiti essenziali per la corretta installazione e compilazione dei driver Nvidia su Fedora.

sudo dnf groupinstall "Development Tools" 
sudo dnf install libglvnd-devel

Dopo aver installato correttamente i prerequisiti, ora dobbiamo disabilitare il driver nouveau:

sudo grub2-editenv - set "$(sudo grub2-editenv - list | grep kernelopts) nouveau.modeset=0"

Il comando sopra indicato modificherà il menu di avvio di GRUB e disabiliterà permanentemente il driver nouveau.

Ora riavvia il sistema:

sudo reboot

Dopo il riavvio, il sistema potrebbe comportarsi in modo anomalo. Potrebbe anche iniziare a funzionare senza una GUI. Pertanto si consiglia di abilitare un server SSH sul proprio sistema in modo da potervi accedere da remoto.

Per installare i nostri driver passeremo alla modalità testo dalla modalità GUI eseguendo questo comando:

sudo systemctl isolate multi-user.target 

Tutto è stato configurato e ora puoi finalmente installare i driver sul tuo sistema:

sudo bash NVIDIA-Linux-x86_64-* -y 

Al termine dell'installazione, riavviare il sistema per rendere effettive le modifiche:

sudo reboot

Ora esegui questo comando finale per riportare il tuo sistema al suo stato normale:

sudo systemctl restart systemd-logind

Per qualsiasi ulteriore configurazione dei tuoi driver Nvidia usa il seguente comando:

sudo nvidia-settings 

Conclusione

Le schede grafiche Nvidia sono molto utili per qualsiasi lavoro di rendering che potresti voler fare sul tuo sistema. Sono utilizzati nei giochi, nella produzione grafica, nel ray tracing e nel mining di criptovalute. Per ottenere il massimo dalle schede grafiche Nvidia e migliorare la potenza di calcolo di un sistema, è necessario installare driver Nvidia compatibili

In questa guida abbiamo imparato a installare e configurare i driver Nvidia su Fedora con due metodi diversi.

Supportaci se ti piacciono i nostri contenuti. Grazie.

Buy me a coffeeBuy me a coffee

Partecipa alla conversazione

Sostienici con una donazione.

Successivamente, completa il checkout per l'accesso completo a Noviello.it.
Bentornato! Accesso eseguito correttamente.
Ti sei abbonato con successo a Noviello.it.
Successo! Il tuo account è completamente attivato, ora hai accesso a tutti i contenuti.
Operazione riuscita. Le tue informazioni di fatturazione sono state aggiornate.
La tua fatturazione non è stata aggiornata.