Introduzione

curl è un potente strumento da riga di comando per il trasferimento di dati da o verso un server remoto. Con curl è possibile scaricare o caricare dati utilizzando vari protocolli di rete, come HTTP, HTTPS, SCP, SFTP e FTP.

Se viene visualizzato un messaggio di errore che dice curl command not found quando si tenta di scaricare un file curl, significa che il pacchetto curl non è installato sul computer CentOS.

Questo articolo fornisce istruzioni su come installare e utilizzare il comando curl su CentOS 8.

Se desideri installare Curl su un server in remoto continua a leggere, altrimenti salta il primo paragrafo "Connessione al Server" e leggi il successivo.

Connessione al Server

Per accedere al server, è necessario conoscere l'indirizzo IP. Avrai anche bisogno dell'username e della password per l'autenticazione. Per connettersi al server come utente root digitare il seguente comando:

ssh [email protected]_DEL_SERVER

Successivamente sarà necessario inserire la password dell'utente root.

Se non utilizzate l'utente root potete connettervi con un'altro nome utente utilizzando lo stesso comando, quindi modificare root con il vostro nome_utente:

ssh [email protected]_DEL_SERVER

Successivamente vi verrà chiesto di inserire la password del vostro utente.

La porta standard per connettersi tramite ssh è la 22, se il vostro server utilizza una porta diversa, sarà necessario specificarla utilizzando il parametro -p, quindi digitare il seguente comando:

ssh [email protected]_DEL_SERVER -p PORTA

Installare Curl su CentOS

Il pacchetto Curl è disponibile nei repository CentOS 8 standard. Per installarlo esegui il seguente comando:

sudo dnf install curl

Una volta completata l'installazione, verificala digitando curl nel terminale:

curl

L'output dovrebbe assomigliare a questo:

curl: try 'curl --help' or 'curl --manual' for more information

Questo è tutto! curl è stato installato sul tuo sistema CentOS e puoi iniziare a usarlo.

Utilizzare Curl

Se utilizzato senza alcuna opzione, curl stampa il codice sorgente dell'URL specificato sull'output standard:

curl https://example.com

Per scaricare un file con curl, utilizzare l'opzione -o o -O, seguita dall'URL per il file.

L'opzione -o minuscola consente di specificare il nome del file salvato:

curl -o linux.tar.xz https://cdn.kernel.org/pub/linux/kernel/v5.x/linux-5.5.3.tar.xz

L'opzione -O maiuscola salva il file con il nome del file originale:

curl -O https://cdn.kernel.org/pub/linux/kernel/v5.x/linux-5.5.3.tar.xz

Se utilizzato con l'opzione -I, curl visualizza le intestazioni HTTP di un determinato URL:

curl -I https://www.centos.org/
HTTP/1.1 200 OK
Date: Sat, 22 Feb 2020 16:02:11 GMT
Server: Apache/2.4.6 (CentOS) OpenSSL/1.0.2k-fips
Strict-Transport-Security: max-age=31536000
X-Frame-Options: SAMEORIGIN
X-Xss-Protection: 1; mode=block
X-Content-Type-Options: nosniff
Referrer-Policy: same-origin
Last-Modified: Fri, 21 Feb 2020 16:20:29 GMT
ETag: "54f6-59f18666c79fd"
Accept-Ranges: bytes
Content-Length: 21750
Content-Type: text/html; charset=UTF-8

Con curl puoi anche scaricare file da server FTP protetti da password:

curl -u FTP_USERNAME:FTP_PASSWORD ftp://ftp.example.com/file.tar.gz

Conclusione

curl è uno strumento versatile che ti consente di inviare e ricevere dati in rete.

Per ulteriori informazioni su come utilizzare questo strumento,  leggere Come trasferire file da e verso un server con Curl.