Introduzione

Apache CouchDB è un database NoSQL gratuito e open source sviluppato da Apache Software Foundation. Può essere utilizzato come database a nodo singolo o cluster.

Il server CouchDB archivia i suoi dati in database denominati, che contengono documenti con struttura JSON. Ogni documento è costituito da un numero di campi e allegati. I campi possono includere testo, numeri, elenchi, valori booleani e altro. Include un'API HTTP RESTful che consente di leggere, creare, modificare ed eliminare i documenti del database.

In questo articolo, tratteremo l'installazione di CouchDB su CentOS 8.

Abilitazione del repository CouchDB

Il modo più semplice per installare CouchDB su CentOS 8 è abilitare il repository del fornitore e installare i pacchetti binari.

Apri l'editor di testo come root o utente con i privilegi di sudo e crea il file di repository CouchDB:

sudo vi /etc/yum.repos.d/bintray-apache-couchdb-rpm.repo

Incolla il seguente contenuto nel file:

[bintray--apache-couchdb-rpm]
name=bintray--apache-couchdb-rpm
baseurl=http://apache.bintray.com/couchdb-rpm/el$releasever/$basearch/
gpgcheck=0
repo_gpgcheck=0
enabled=1

Salvare il file e chiudere l'editor.

Installare CouchDB su CentOS

Installa i pacchetti CouchDB eseguendo il comando seguente:

sudo dnf install couchdb

Una volta completata l'installazione, abilitare e avviare il servizio CouchDB:

sudo systemctl enable --now couchdb

Configurare CouchDB

CouchDB può essere impostato in modalità a nodo singolo o cluster. In questo esempio, implementeremo il server nella configurazione a nodo singolo. Controlla la documentazione ufficiale su come impostare CouchDB in modalità cluster.

È possibile configurare CouchDB utilizzando Fauxton, sull'indirizzo locale del computer http://127.0.0.1:5984/_utils#setup oppure dalla riga di comando. L'Installazione ti guiderà attraverso la selezione della modalità e la creazione dell'amministratore.

Creeremo l'utente amministratore e i database dalla riga di comando.

I dati di Apache CouchDB e i file di configurazione sono memorizzati nella directory /opt/couchdb. Per creare un account amministratore, apri il file local.ini e aggiungi una riga nella sezione [admins]  nel formato username = password.

sudo vi /opt/couchdb/etc/local.ini
[admins]
admin = mysecretpassword

Riavvia il servizio CouchDB per modificare la password in un hash:

sudo systemctl restart couchdb

Puoi utilizzare lo stesso formato per aggiungere più account amministratore. Riavvia sempre il servizio CouchDB dopo aver aggiunto un nuovo account.

Utilizzare curl per creare i database di sistema _users, _replicator e _global_changes:

curl -u ADMINUSER:PASS -X PUT http://127.0.0.1:5984/_users
curl -u ADMINUSER:PASS -X PUT http://127.0.0.1:5984/_replicator
curl -u ADMINUSER:PASS -X PUT http://127.0.0.1:5984/_global_changes

Ogni comando dovrebbe restituire quanto segue:

{"ok":true}

Verificare l'installazione di CouchDB

Il server CouchDB è in esecuzione su localhost:5984. Per verificare se l'installazione è stata eseguita correttamente e il servizio è in esecuzione, eseguire il comando curl che stamperà le informazioni sul database CouchDB in formato JSON:

curl http://127.0.0.1:5984/

Per chiarezza, l'output di seguito è formattato.

{ 
   "couchdb":"Welcome",
   "version":"2.3.1",
   "git_sha":"c298091a4",
   "uuid":"5e3878666b1077eb9d4a7ba7b06c251b",
   "features":[ 
      "pluggable-storage-engines",
      "scheduler"
   ],
   "vendor":{ 
      "name":"The Apache Software Foundation"
   }
}

Se si preferisce la GUI, è possibile accedere all'interfaccia basata sul web di CouchDB, Fauxton su:

http://127.0.0.1:5984/_utils/

Conclusione

Ti abbiamo mostrato come installare CouchDB CentOS 8. Il tuo prossimo passo potrebbe essere visitare la documentazione di Apache CouchDB e trovare maggiori informazioni su questo argomento.