Introduzione

Il server HTTP Apache è uno dei server Web più popolari al mondo. È un server HTTP open source e multipiattaforma che alimenta una grande percentuale dei siti Web di Internet. Apache offre molte potenti funzionalità che possono essere estese tramite moduli aggiuntivi.

In questo tutorial, spiegheremo come installare il server Web Apache su Raspberry Pi. Partiamo dal presupposto che Raspbian sia installato sul tuo Raspberry Pi.

Installare Apache

Apache è disponibile nei repository Raspbian predefiniti e l'installazione è piuttosto semplice.

Innanzitutto, aggiorna l'indice del pacchetto e successivamente installa il pacchetto apache2 eseguendo i seguenti comandi:

sudo apt update
sudo apt install apache2

A questo punto hai il web server Apache installato sul tuo Raspberry Pi.

Per verificare che tutto funzioni come previsto, apri il browser, digita il tuo indirizzo IP di Raspberry Pi http://PI_IP e vedrai la pagina di benvenuto predefinita di Apache.

La pagina include alcune informazioni di base sui file di configurazione di Apache, sugli script helper e sui percorsi delle directory.

Questa pagina Web predefinita di Apache è denominata index.html ed è memorizzata nella directory /var/www/html. Se si desidera modificare questa pagina, è necessario modificare il file come utente sudo. Puoi anche rimuovere il file e aggiungere i tuoi file HTML.

I file di registro di Apache access.log e error.log si trovano nella directory /var/log/apache. In caso di problemi, i file di registro dovrebbero indicare cosa è andato storto.

Installare PHP

Se vuoi servire file PHP dinamici sul tuo Raspberry Pi dovrai installare il modulo PHP e PHP Apache:

sudo apt install php libapache2-mod-php

Una volta installati i pacchetti per abilitare il modulo PHP, riavvia il servizio Apache:

sudo systemctl restart apache2

Per verificare se il tuo server web Apache è configurato correttamente per l'elaborazione PHP, crea un nuovo file chiamato info.php all'interno della directory /var/www/html con il seguente codice:

<?php phpinfo();

Salva il file, apri il browser che preferisci e visita http://PI_IP/info.php. Questa pagina mostrerà informazioni sulla tua configurazione di PHP.

Conclusione

Apache e PHP sono stati installati correttamente sulla scheda Raspberry Pi. Ora puoi iniziare a utilizzare Apache come server Web o proxy.