Introduzione

La sicurezza viene sempre prima di tutto. Si consiglia di mantenere i file al sicuro sui sistemi.

Si consiglia sempre di mantenere i permessi di file e directory al minimo. Molti framework suggeriscono di impostare i permessi per tutte le directory su 755 e per tutti i file su 644. Quindi questo tutorial ti aiuterà a farlo.

Modificare le autorizzazioni in modo ricorsivo

Cambia directory con il comando cd nella posizione desiderata e modifica i permessi di tutte le directory su 755 e di tutti i file su 644:

cd /home/user/public_html 

Quindi usa il primo comando per chmod per impostare i permessi 755 per tutte le directory e sottodirectory. Il secondo comando cambierà tutti i permessi dei file in 0644 (chmod 644) sotto l'albero delle directory:

find . -type d -exec chmod 0755 {} \; 
find . -type f -exec chmod 0644 {} \;

Puoi anche modificare l'autorizzazione utilizzando il comando xargs per farlo rapidamente:

find . -type d -print0 | xargs -0 chmod 755  
find . -type f -print0 | xargs -0 chmod 644

Qui il permesso di directory 0755 è simile a rwxr-xr-x e il permesso di file 644 è uguale a rw-r – r–".

Modificare autorizzazione per file specifici

Invece di modificare l'autorizzazione per tutti i file, puoi anche scegliere come target file specifici con estensioni simili. Ad esempio, hai un'applicazione PHP sul tuo server. E non vuoi permettere ad altri di eseguire file php.

Quindi usa il seguente comando per chmod per impostare i permessi su 0640 per tutti i file con estensione php:

find . -type f -name "*.php" -exec chmod 0640 {} \; 

Il permesso di file 0640 limiterà gli altri utenti senza autorizzazioni. Ciò aggiungerà un ulteriore livello di autorizzazioni.

Conclusione

In questo tutorial, hai imparato a modificare in chmod tutti i file o le directory disponibili in un albero di directory.