Introduzione

Su Ubuntu, il Timezone del sistema viene impostato durante l'installazione, ma può essere facilmente modificato in un secondo momento.

L'uso del fuso orario corretto è importante per molte attività e processi relativi ai sistemi. Ad esempio, il demone cron utilizza il timezone del sistema per eseguire i lavori cron e i timestamp nei file di registro si basano sullo stesso timezone del sistema.

Questo tutorial dimostra come impostare o modificare il timezone su Ubuntu 20.04 LTS Focal Fossa e versioni precedenti dalla riga di comando o tramite la GUI. Le stesse istruzioni valgono per qualsiasi distribuzione basata su Ubuntu, inclusi Kubuntu, Linux Mint e Elementary OS.

Prerequisiti

Per modificare il fuso orario del sistema, dovrai accedere come utente con privilegi di sudo.

Se desideri modificare il Timezone su un server in remoto continua a leggere, altrimenti salta il primo paragrafo "Connessione al Server" e leggi il successivo.

Connessione al Server

Per accedere al server, è necessario conoscere l'indirizzo IP. Avrai anche bisogno dell'username e della password per l'autenticazione. Per connettersi al server come utente root digitare il seguente comando:

ssh [email protected]_DEL_SERVER

Successivamente sarà necessario inserire la password dell'utente root.

Se non utilizzate l'utente root potete connettervi con un'altro nome utente utilizzando lo stesso comando, quindi modificare root con il vostro nome_utente:

ssh [email protected]_DEL_SERVER

Successivamente vi verrà chiesto di inserire la password del vostro utente.

La porta standard per connettersi tramite ssh è la 22, se il vostro server utilizza una porta diversa, sarà necessario specificarla utilizzando il parametro -p, quindi digitare il seguente comando:

ssh [email protected]_DEL_SERVER -p PORTA

Verifica del timezone corrente

In Ubuntu e nella maggior parte delle altre distribuzioni Linux, possiamo usare il comando timedatectl per visualizzare e impostare l'ora e il fuso orario del sistema corrente.

timedatectl

Come puoi vedere nell'output seguente, il fuso orario locale è impostato su CET e quello universale su UTC:

               Local time: Fri 2020-05-08 11:13:08 CEST
           Universal time: Fri 2020-05-08 09:13:08 UTC
                 RTC time: Fri 2020-05-08 09:13:09
                Time zone: Europe/Berlin (CEST, +0200)
System clock synchronized: yes
              NTP service: active
          RTC in local TZ: no

Il fuso orario di sistema viene configurato tramite collegamento simbolico /etc/localtime a un identificatore binario di fuso orario nella directory /usr/share/zoneinfo. Quindi, un'altra opzione sarebbe quella di mostrare il percorso a cui punta il collegamento simbolico usando il comando ls:

ls -l /etc/localtime
lrwxrwxrwx 1 root root 33 May  8 11:10 /etc/localtime -> /usr/share/zoneinfo/Europe/Berlin

In alternativa, puoi anche controllare il fuso orario del sistema corrente visualizzando il contenuto del file /etc/timezone.

cat /etc/timezone
Europe/Berlin

Modificare il timezone con il comando timedatectl

Prima di modificare il fuso orario, devi scoprire il nome lungo del fuso orario che desideri utilizzare. La convenzione di denominazione del fuso orario di solito utilizza un formato "Regione/Città".

Per elencare tutti i fusi orari disponibili, è possibile elencare i file nella directory /usr/share/zoneinfo o utilizzare il comando timedatectl.

timedatectl list-timezones
...
Europe/Oslo
Europe/Paris
Europe/Podgorica
Europe/Prague
Europe/Riga
Europe/Rome
Europe/Samara
...

Una volta identificato quale fuso orario è preciso per la tua posizione, esegui il seguente comando come utente sudo:

sudo timedatectl set-timezone your_time_zone

Ad esempio, per modificare il fuso orario del sistema in Europe/Rome:

sudo timedatectl set-timezone Europe/Paris

Esegui il comando timedatectl per verificare le modifiche:

timedatectl
               Local time: Fri 2020-05-08 11:14:51 CEST
           Universal time: Fri 2020-05-08 09:14:51 UTC
                 RTC time: Fri 2020-05-08 09:14:52
                Time zone: Europe/Rome (CEST, +0200)
System clock synchronized: yes
              NTP service: active
          RTC in local TZ: no

Modificare il timezone riconfigurando tzdata

Se stai utilizzando una versione precedente di Ubuntu e il comando timedatectl non è presente sul tuo sistema, puoi modificare il fuso orario riconfigurando tzdata.

Salvare il nuovo nome del fuso orario su file /etc/timezone usando il seguente comando tee:

echo "Europe/Rome" | sudo tee /etc/timezone
Europe/Rome

Eseguire il comando seguente per modificare il fuso orario del sistema:

sudo dpkg-reconfigure --frontend noninteractive tzdata
Current default time zone: 'Europe/Rome'
Local time is now:      Fri May  8 11:15:55 CEST 2020.
Universal Time is now:  Fri May  8 09:15:55 UTC 2020.

Modificare il timezone tramite la GUI

Se preferisci puoi modificare il fuso orario del sistema corrente tramite la GUI.

Apri la finestra delle impostazioni di sistema facendo clic sull'icona Settings.

Nella finestra delle impostazioni di sistema fai clic sulla scheda Date & Time, modifica Automatic Time Zone su OFF e fai clic sulla casella Time Zone.

Se Automatic Time Zone è impostato su ON e si dispone di una connessione Internet, il fuso orario si impostata automaticamente in base alla propria posizione.

Per selezionare il nuovo fuso orario è possibile fare clic sulla mappa o cercare un fuso orario attraverso la barra di ricerca.

Una volta fatto, fai clic su ✖ per chiudere la finestra.

Conclusione

In questa guida, ti abbiamo mostrato di cambiare il fuso orario del tuo sistema Ubuntu 20.04 LTS Focal Fossa.