Prerequisiti

Ubuntu viene fornito con uno strumento di configurazione del firewall chiamato UFW (Uncomplicated Firewall). UFW è un front-end intuitivo per la gestione delle regole del firewall iptables e il suo obiettivo principale è quello di semplificare la gestione delle regole del firewall o, come dice il nome, senza complicazioni.

Si consiglia vivamente di abilitare il firewall. Tuttavia, in alcune situazioni, come i test, potrebbe essere necessario arrestare o disabilitare il firewall.

In questo tutorial, ti mostreremo come disabilitare il firewall UFW sui sistemi Ubuntu 18.04.

Prerequisiti

Assicurati di aver effettuato l'accesso come utente con privilegi sudo.

Verificare lo stato del firewall

Per visualizzare lo stato corrente del firewall UFW, utilizzare il comando ufw status:

sudo ufw status

Il firewall UFW è disabilitato per impostazione predefinita. Se non hai mai attivato UFW prima, l'output sarà simile al seguente:

Status: inactive

Altrimenti se il firewall è abilitato vedrai il seguente messaggio:

Status: active

Disabilitare il firewall

Se stai disabilitando il firewall perché stai riscontrando problemi di connettività o hai problemi a configurare il firewall, consulta la nostra guida su Come impostare un firewall con UFW su Ubuntu 18.04.

Per disabilitare il firewall UFW sul tuo sistema Ubuntu, usa il comando ufw disable:

sudo ufw disable

L'output sarà simile al seguente:

Firewall stopped and disabled on system startup

Il comando sopra interromperà e disabiliterà il firewall ma non cancellerà le regole del firewall. Alla successiva attivazione del firewall verranno caricate le stesse regole.

Se si desidera disabilitare il firewall ed eliminare tutte le regole del firewall, utilizzare il comando ufw reset:

sudo ufw reset

Ti verrà richiesto se desideri continuare con l'operazione:

Resetting all rules to installed defaults. This may disrupt existing ssh
connections. Proceed with operation (y|n)? 
Backing up 'user.rules' to '/etc/ufw/user.rules.20190122_115214'
Backing up 'before.rules' to '/etc/ufw/before.rules.20190122_115214'
Backing up 'after.rules' to '/etc/ufw/after.rules.20190122_115214'
Backing up 'user6.rules' to '/etc/ufw/user6.rules.20190122_115214'
Backing up 'before6.rules' to '/etc/ufw/before6.rules.20190122_115214'
Backing up 'after6.rules' to '/etc/ufw/after6.rules.20190122_115214'

Il ripristino del firewall UFW è utile quando si desidera ripristinare tutte le modifiche e ricominciare da capo.

Abilitare il firewall

Prima di abilitare il firewall, assicurarsi che la porta SSH sia aperta per la connessione.

Per abilitare la porta SSH (di default è la porta 22), dare questo comando:

sudo ufw allow ssh

Oppure, specificando la porta:

sudo ufw allow 22

Quindi, per abilitare l'esecuzione del firewall:

sudo ufw enable

Alla richiesta digitare y per continuare con l'operazione:

Command may disrupt existing ssh connections. Proceed with operation (y|n)?
Firewall is active and enabled on system startup

Conclusione

In questo tutorial, hai imparato come arrestare e disabilitare permanentemente il firewall su una macchina Ubuntu 18.04.

La maggior parte dei comandi UFW sono intuitivi e facili da ricordare. Ad esempio, ufw statusmostra lo stato del firewall e ufw disabledisabilita il firewall.