Introduzione

In questo tutorial, spiegheremo come creare una chiavetta USB CentOS avviabile dal terminale Linux. È possibile utilizzare questa chiavetta USB per avviare e testare o installare CentOS su qualsiasi computer che supporti l'avvio da USB.

Prerequisiti

  • Chiavetta USB da 8 GB o più grande
  • Computer che esegue qualsiasi distribuzione Linux

Download del file ISO di CentOS

Scarica il file ISO CentOS dalla pagina di download CentOS.

L'immagine di installazione minima contiene solo i pacchetti necessari per disporre di un sistema CentOS funzionale. L'immagine del DVD contiene tutti i pacchetti che possono essere installati utilizzando il programma di installazione.

Creare una chiavetta USB con CentOS 8

Mentre ci sono molti diversi strumenti della GUI che ti consentono di eseguire il flashing delle immagini ISO su unità USB, in questo tutorial creeremo una chiavetta USB CentOS 8 avviabile usando il comando dd.

La creazione della chiavetta USB CentOS 8 avviabile su Linux è un processo semplice e veloce, basta seguire i passaggi descritti di seguito.

Inserire l'unità flash USB nella porta USB.

Scopri il nome dell'unità USB con il comando lsblk:

lsblk

L'output sarà simile al seguente:

NAME        MAJ:MIN RM   SIZE RO TYPE MOUNTPOINT
sda           8:0    0 465.8G  0 disk 
└─sda1        8:1    0 465.8G  0 part /data
sdx           8:16   1   7.5G  0 disk 
└─sdx1        8:17   1   7.5G  0 part /run/media/noviello/Kingston
nvme0n1     259:0    0 232.9G  0 disk 
├─nvme0n1p1 259:1    0   512M  0 part /boot
├─nvme0n1p2 259:2    0    16G  0 part [SWAP]
└─nvme0n1p3 259:3    0 216.4G  0 part /

Nel nostro caso il nome del dispositivo USB è /dev/sdx ma potrebbe variare sul tuo sistema.

Sulla maggior parte delle distribuzioni Linux l'unità flash USB verrà montata automaticamente quando inserita. Prima di flashare l'immagine, assicurarsi che il dispositivo USB non sia montato. Per fare ciò usa il comando umount seguito dalla directory in cui è stato montato (mount point) o dal nome del dispositivo:

sudo umount /dev/sdx1

L'ultimo passaggio consiste nel flashare l'immagine ISO di CentOS sull'unità USB. Assicurarsi di sostituire /dev/sdx con la tua unità, se diversa, e non aggiungere il numero di partizione. Inoltre, sostituire /path/to/CentOS-8-x86_64-1905-dvd1.iso con il percorso del file ISO. Se il file è stato scaricato utilizzando un browser Web, è necessario memorizzarlo nella cartella Downloads situata nell'account utente.

sudo dd bs=4M if=/path/to/CentOS-8-x86_64-1905-dvd1.iso of=/dev/sdx status=progress oflag=sync

Il comando mostrerà una barra di avanzamento mentre lampeggia l'immagine.

Il processo potrebbe richiedere alcuni minuti, a seconda delle dimensioni del file ISO e della velocità della chiavetta USB. Una volta completato vedrai qualcosa di simile di seguito:

1094+0 records in
1094+0 records out
4588568576 bytes (4.6 GB) copied, 30.523 s, 150 MB/s

Questo è tutto, a questo punto hai un CentOS avviabile sulla tua chiavetta USB.

Conclusione

In questo articolo, hai imparato a creare una chiavetta USB CentOS avviabile dalla riga di comando di Linux.