Introduzione

Nei sistemi Linux, è possibile creare nuove directory dalla riga di comando o con l'aiuto del file manager del desktop. Il comando che consente di creare directory (note anche come cartelle) è mkdir.

Questo tutorial illustra le basi dell'uso del comando mkdir, inclusi esempi quotidiani.

Sintassi del comando mkdir di Linux

La sintassi per il comando mkdir su Linux è la seguente:

mkdir [OPTION] [DIRECTORY]

Il comando può assumere uno o più nomi di directory come argomenti.

Per creare una directory con il comando mkdir è necessario disporre delle autorizzazioni di scrittura sulla directory principale. Altrimenti, riceverai un errore di autorizzazione negata.

Come creare una nuova directory

Per creare una directory in Linux, passare il nome della directory come argomento al comando mkdir . Ad esempio, per creare una nuova directory newdir è necessario eseguire il comando seguente:

mkdir newdir

Puoi verificare che la directory sia stata creata elencando i contenuti usando il ls comando :

ls -l
drwxrwxr-x 2 username username 4096 Jan 24 07:12 newdir

Quando si fornisce solo il nome della directory, senza il percorso completo, verrà creato nella directory di lavoro corrente.

La directory di lavoro corrente è la directory da cui si stanno eseguendo i comandi. Per modificare la directory di lavoro corrente, utilizzare il comando cd.

Per creare una directory in un'altra posizione è necessario fornire il percorso del file assoluto o relativo alla directory principale. Ad esempio, per creare una nuova directory nella directory /tmp digitare:

mkdir /tmp/newdir

Se si tenta di creare una directory in una directory padre in cui l'utente non dispone di autorizzazioni sufficienti, si riceverà un errore Permission denied:

mkdir /root/newdir
mkdir: cannot create directory '/root/newdir': Permission denied

L' opzione -v ( --verbose) indica mkdir di stampare un messaggio per ogni directory creata.

Come creare directory principali

Una directory padre è una directory che si trova sopra un'altra directory nella struttura di directory. Per creare directory principali utilizzare l'opzione -p.

Supponiamo che tu voglia creare una directory /home/noviello/articoli/linux:

mkdir /home/noviello/articoli/linux

Se una delle directory principali non esiste, verrà visualizzato un errore come mostrato di seguito:

mkdir: cannot create directory '/home/noviello/articoli/linux': No such file or directory

Invece di creare una per una tutte le directory padre mancanti, usa l'opzione -p:

mkdir -p /home/noviello/articoli/linux

Quando mkdir viene invocato con l'opzione -p, creerà la directory solo se non esiste.

Se si tenta di creare una directory già esistente e l'opzione -p non viene fornita, mkdir verrà stampato l'errore File exists:

mkdir newdir
mkdir: cannot create directory 'newdir': File exists

Come impostare le autorizzazioni durante la creazione di una directory

Per creare una directory con le autorizzazioni specificate, utilizzare l' opzione -m ( -mode). La sintassi per l'assegnazione delle autorizzazioni è la stessa del comando chmod.

Nel seguente esempio, la nuova directory avrà autorizzazioni 700, il che significa che solo l'utente che ha creato la directory sarà in grado di accedervi:

mkdir -m 700 newdir

Se l' opzione -m non viene utilizzata le directory appena create avranno 775 o 755 permessi, a seconda del valore umask.

Come creare più directory

Per creare più directory, specificare i nomi delle directory come argomenti del comando, separati da spazio:

mkdir dir1 dir2 dir3

Il comando mkdir consente inoltre di creare un albero di directory complesso con un comando:

mkdir -p Posts/{articoli/ultimi,votati,preferiti/{news,recensioni},primo/secondo}

Il comando sopra creerà il seguente albero di directory:

Posts/
|-- primo
|   `-- secondo
|-- votati
|-- articoli
|   `-- ultimi
`-- preferiti
    |-- news
    `-- recensioni

Conclusione

Il comando mkdir in Linux viene utilizzato per creare nuove directory.Per ulteriori informazioni visitare la pagina man di mkdir.