Introduzione

Questo tutorial spiega come cambiare l'hostname su Debian 10 Buster senza riavviare il sistema.

L'hostname è impostato al momento dell'installazione del sistema operativo Debian o viene assegnato dinamicamente all'avvio di una macchina virtuale.

Prerequisiti

Per poter cambiare l'hostname del sistema è necessario aver effettuato l'accesso come root o utente con privilegi sudo .

Visualizzare l'hostname corrente

In Debian 10 e in tutte le altre distribuzioni Linux usando systemd, puoi cambiare e visualizzare l'hostname di un determinato sistem. con lo strumento hostnamectl.

Per visualizzare l'hostname del sistema corrente, digitare hostnamectl senza alcuna opzione:

hostnamectl

L'output mostrerà l'attuale hostname del sistema, in questo esempio mail.noviello.it.

   Static hostname: mail.noviello.it
         Icon name: computer-vm
           Chassis: vm
        Machine ID: j1923dj0123jd0293jd01293jd9023jd
           Boot ID: 3508hj306hj0noy1f7e1r27f6f107o5z
    Virtualization: oracle
  Operating System: Debian GNU/Linux 10 (buster)
            Kernel: Linux 4.19.0-5-amd64
      Architecture: x86-64

Cambiare l'hostname del sistema

Un hostname è un'etichetta che identifica una macchina sulla rete. Non dovresti impostare lo stesso hostname su due macchine diverse su una stessa rete. Si consiglia di utilizzare un nome di dominio completo ( FQDN) come hostname del sistema.

Ci sono due passaggi necessari quando si cambia l'hostname di sistema su Debian 10. Innanzitutto, impostare il nuovo hostname usando il comando hostnamectl set-hostname seguito dall'hostname desiderato e quindi aggiornare il file /etc/hosts con il nuovo hostname.

Ad esempio, per modificare l'hostname del sistema in test.esempio.it, eseguire le seguenti operazioni:

Innanzitutto imposta il nuovo hostname eseguendo:

sudo hostnamectl set-hostname test.esempio.it

Il comando hostnamectl non produce output. In caso di successo, viene restituito 0, altrimenti un codice di errore diverso da zero.

In secondo luogo, aprire il file /etc/hosts:

sudo nano /etc/hosts

Sostituire il vecchio hostname con quello nuovo:

127.0.0.1   localhost
127.0.0.1   test.esempio.it test

# The following lines are desirable for IPv6 capable hosts
::1     localhost ip6-localhost ip6-loopback
ff02::1 ip6-allnodes
ff02::2 ip6-allrouters

Verifica la modifica

Per verificare che l'hostname sia stato modificato correttamente, utilizzare nuovamente il comando hostnamectl:

hostnamectl

Il nuovo hostname del sistema verrà stampato sulla riga di comando.

   Static hostname: test.esempio.it
         Icon name: computer-vm
           Chassis: vm
        Machine ID: j1923dj0123jd0293jd01293jd9023jd
           Boot ID: 3508hj306hj0noy1f7e1r27f6f107o5z
    Virtualization: oracle
  Operating System: Debian GNU/Linux 10 (buster)
            Kernel: Linux 4.19.0-5-amd64
      Architecture: x86-64

Conclusione

Cambiare l'hostname del sistema su Debian 10 Buster è un compito facile, che richiede solo due semplici passaggi.