Introduzione

Il server Apache2, appena installato, viene eseguito con i privilegi di un utente chiamato www-data.
Proprietario della cartella predefinita in cui si trovano i file.
L'utente con il quale stiamo lavorando non ha la possibilità di scrivere dati nel percorso predefinito di Apache2 (/var/www/html).

Facciamo in modo che Apache2 utilizzi i privilegi del nostro utente e cambiamo il percorso /var/www/html nella nostra home personale, risolvendo i problemi dovuti ai permessi di scrittura.

Prerequisiti

Prima di iniziare con questa guida, dovresti avere un utente non root con i privilegi sudo impostati sul tuo server.
Segui questa guida: Configurazione Iniziale su Ubuntu 16.04-17.10
Oppure: Come aggiungere un nuovo utente su Ubuntu 16.04-17.10

Cambiamo la cartella root di Apache

Effettuare il login con l'utente non root.

Apriamo un terminale e modifichiamo il file apache2.conf
sudo nano /etc/apache2/apache2.conf

Cerchiamo le due righe seguenti

User ${APACHE_RUN_USER} 
Group ${APACHE_RUN_GROUP}

Sostituiamole con queste:

User TUO_NOME_UTENTE 
Group TUO_NOME_UTENTE

TUO_NOME_UTENTE è il vostro username. Salvare il file apache2.conf.
Riavviamo Apache2 col seguente comando:
sudo service apache2 restart

Ora cambiamo il percorso /var/www/html
Apriamo un nuovo terminale e diamo i seguenti comandi per creare il nuovo percorso nella nostra home personale:
mkdir -p www/html

Entriamoci con:
cd www/html

Copiamo il contenuto di /var/www/html nella nuova www/html:
cp /var/www/html/index.html index.html

Cancelliamo il vecchio percorso:
sudo rm -R /var/www/html

Al suo posto creiamo un link simbolico al nuovo percorso di Apache2:
sudo ln -s /home/TUO_NOME_UTENTE/www/html /var/www/html

Ora la cartella predefinita www/html di Apache2 è nella nostra home.