Come aggiornare ISPConfig Perfect Server da Debian 10 a Debian 11

26 feb 2022 2 min di lettura
Come aggiornare ISPConfig Perfect Server da Debian 10 a Debian 11
Indice dei contenuti

Introduzione

Questo tutorial ti guiderà nell'aggiornamento di un server gestito da ISPConfig da Debian 10 (buster) a Debian 11 (bullseye). Questa guida funziona sia per configurazioni a server singolo che multiserver. Ripeti gli stessi passaggi su ogni server.

Tieni presente che il processo di aggiornamento potrebbe causare tempi di inattività.

Prerequisiti

  • Assicurati di aver effettuato l'accesso come utente root.

Installare i pacchetti PHP mancanti

Debian 11 viene fornito con PHP 7.4 come versione predefinita di PHP, quindi dobbiamo installarlo (insieme a curl necessario in seguito):

apt -y install php7.4 php7.4-common php7.4-gd php7.4-mysql php7.4-imap php7.4-cli php7.4-cgi php7.4-curl php7.4-intl php7.4-pspell php7.4-sqlite3 php7.4-tidy php7.4-xmlrpc php7.4-xsl php7.4-zip php7.4-mbstring php7.4-soap php7.4-fpm php7.4-opcache php7.4-json php7.4-readline php7.4-xml curl

Non dimenticare di modificare i file di configurazione PHP, se necessario.

Eseguire un aggiornamento forzato di ISPConfig

Per riconfigurare i servizi in modo che siano configurati correttamente per Debian 11, è necessario eseguire lo script di aggiornamento ISPConfig e lasciarlo riconfigurare i servizi. Esegui lo script dalla riga di comando con

ispconfig_update.sh --force

Segui i passaggi di aggiornamento. Quando ti viene chiesto se desideri riconfigurare i servizi o meno, premi invio. Se salti questo passaggio rispondendo "no", ISPConfig non configurerà i tuoi servizi per Debian 11 e alcuni servizi potrebbero non funzionare.

Aggiorna i percorsi per utilizzare PHP 7.4 come versione predefinita di PHP

Poiché PHP 7.4 è la versione PHP predefinita fornita con Debian 11, è necessario aggiornare i percorsi PHP in ISPConfig.

Accedi al pannello come utente amministratore e poi vai su Sistema -> Configurazione server -> server1.example.com (l'hostname del tuo server) -> Web -> Impostazioni PHP

Sostituisci i riferimenti da 7.3 a 7.4, in modo che assomigli a questo:

Apache php.ini path: /etc/php/7.4/apache2/php.ini
CGI php.ini path: /etc/php/7.4/cgi/php.ini
PHP-FPM init script: php7.4-fpm
PHP-FPM php.ini path: /etc/php/7.4/fpm/php.ini
PHP-FPM pool directory: /etc/php/7.4/fpm/pool.d
PHP-FPM socket directory: /var/lib/php7.4-fpm

Tieni presente che tutti i siti Web su questo server che utilizzano la versione PHP "Predefinita" ora utilizzeranno PHP 7.4 anziché la vecchia versione.

Dobbiamo anche consentire al sistema di utilizzare PHP 7.4 come gestore PHP predefinito per le azioni non ISPConfig. Per fare ciò, esegui:

update-alternatives --config php

Se devi selezionare una versione PHP, seleziona PHP 7.4. Quindi, corri

update-alternatives --config php-cgi

Se devi selezionare una versione di PHP, seleziona anche PHP 7.4. Infine, corri

update-alternatives --config php-fpm.sock

Se devi selezionare una versione di PHP, seleziona nuovamente PHP 7.4.

Per i server con installato Apache2, dobbiamo disabilitare PHP-FPM 7.3 come gestore PHP predefinito e abilitare PHP-FPM 7.4 eseguendo questi comandi:

a2disconf php7.3-fpm
a2enconf php7.4-fpm
systemctl restart apache2

Aggiornare phpMyAdmin (opzionale)

Se hai installato phpMyAdmin, ti consigliamo di aggiornare la tua installazione poiché molti utenti hanno una versione obsoleta installata.

Esegui questo comando per eseguire il nostro script di aggiornamento phpMyAdmin:

curl https://git.ispconfig.org/ispconfig/tools/-/raw/master/auto_update_phpmyadmin.sh -sL | sh

Puoi mantenere phpMyAdmin aggiornato automaticamente d'ora in poi usando lo stesso script.

Conclusione

In questo tutorial abbiamo visto come aggiornare ISPConfig Perfect Server da Debian 10 a Debian 11.

Partecipa alla conversazione

Buy me a coffeeBuy me a coffee

Supportaci se ti piacciono i nostri contenuti. Grazie.

Successivamente, completa il checkout per l'accesso completo a Noviello.it.
Bentornato! Accesso eseguito correttamente.
Ti sei abbonato con successo a Noviello.it.
Successo! Il tuo account è completamente attivato, ora hai accesso a tutti i contenuti.
Operazione riuscita. Le tue informazioni di fatturazione sono state aggiornate.
La tua fatturazione non è stata aggiornata.